Portada » How do you use the MacDroid app?
How do you use the MacDroid app?

How do you use the MacDroid app?

Macrodroid pro apk

Questa è una di quelle funzioni di cui vi abbiamo già parlato in passato parlando di MacroDroid. Potrebbe esserci un’applicazione su cui si vuole concentrare l’attenzione per un po’, ad esempio se si intende guardare dei video su YouTube o Netflix per un po’, e non si vuole essere disturbati da nulla, nessuna notifica. È possibile impostarlo facilmente nell’app. Fate in modo che non ci siano notifiche quando utilizzate una determinata applicazione. Ecco come si fa:

Gli ultimi passaggi sono stati eseguiti perché, se non si esegue questa operazione, quando si chiude l’applicazione sul telefono, questa non emette alcuna notifica. Quindi dobbiamo anche assicurarci che quando chiudiamo l’applicazione, le notifiche vengano nuovamente inviate al telefono.

Ci sono applicazioni che consumano molti dati mobili, come YouTube o Netflix. Anche se dispongono di funzioni per ridurre il consumo di dati su Android, l’ideale è utilizzarli collegati a una rete WiFi, per evitare di consumare la nostra tariffa. Ecco perché, grazie a questa applicazione, possiamo fare in modo che quando apriamo un’app specifica, il WiFi si attivi sul telefono e che si chiuda, ad esempio, quando abbiamo finito. Anche se la prima parte sarà già molto utile. I passaggi sono i seguenti:

Come utilizzare macrodroid in free fire

Non sarà una sorpresa, ma i computer con macOS non funzionano bene con i dispositivi Android. Se utilizzate un iPhone o un iPad, trasferire i file da e verso il computer è un gioco da ragazzi. Android è un’altra storia. È possibile farlo funzionare, ma a volte è necessario utilizzare un servizio di archiviazione cloud come Dropbox.

In apparenza, MacDroid consente di trasferire i file tra il Mac e il dispositivo Android in modo molto semplice. Dico semplice perché fa apparire il dispositivo Android nel browser di macOS come se fosse un altro disco rigido. Dietro le quinte, questo è probabilmente molto difficile da fare, ma non c’è da preoccuparsi, perché l’uso del software è molto semplice.

Approfondiremo questo aspetto più avanti nell’articolo, ma anche la messa in funzione del software è semplice. Considerando gli ostacoli che si devono superare con alcune opzioni alternative per spostare i file tra Mac e Android, questo è un problema più grande di quanto si pensi.

Macdroid gratuito

Sebbene sia ideale lavorare con l’ecosistema Apple, che consente di collegare facilmente il Mac con iPhone, iPad, Apple Watch e altri dispositivi, non è sempre così. Alcune persone preferiscono avere un Mac ma, allo stesso tempo, hanno a che fare con uno smartphone e/o un tablet Android.

Tra le soluzioni disponibili, in passato abbiamo parlato di Comander One, un’alternativa a Finder ricca di funzioni, tra cui la possibilità di accedere ai contenuti dei dispositivi Android.

I suoi creatori, Electronic Team, stanno lavorando a una nuova applicazione, più semplice e focalizzata unicamente sul compito di collegare i gadget Android via USB al Mac e quindi accedere ai loro contenuti come se fossero un disco esterno. Collegate, montate e siete pronti a spostare, copiare o eliminare i file.

Compatibile con macOS 10.10 o superiore, MacDroid è compatibile con qualsiasi versione di Android, recente o vecchia. Tra i suoi vantaggi, consente di collegare i dispositivi via USB utilizzando due metodi: il più semplice è MTP e il più completo è ADB.

Macdroid completo

Compatibilità. È una parola grossa quando si tratta di inviare file con piattaforme così diverse. Con Windows non ci sono molti problemi con le diverse piattaforme, ma Apple è molto gelosa e spesso è difficile inviare file che non sono nei loro formati o inviare contenuti non compatibili con Android. A tale scopo è possibile utilizzare un’applicazione come MacDroid.

Anche se questa applicazione è nota per il trasferimento di file tra Android e MacOS, rendendo più difficile il trasferimento quando non si utilizza un iPhone, questa applicazione fa molto di più, anche se lo vedremo più avanti.

Macdroid è quindi un’alternativa per il trasferimento di file su Android che vi aiuta a copiare i file da consultare dal vostro smartphone se uscite e non trovate il vostro Macbook o se ve lo rubano, avete già un backup sul vostro portatile. Lo stesso si può fare con le foto. Con MacDroid potete liberare spazio prezioso sul vostro Android e tenere solo quello che conta.

Se volete provarlo, potete scaricarlo gratuitamente per sette giorni o acquistarlo su base annuale per soli 19,99 dollari. È sicuramente un’alternativa superiore ad altre opzioni che non prevedono l’integrazione del finder, la modifica in-app, la modalità ATP e la modalità cartella.

Related Posts