Portada » Adam 5 porte
Adam 5 porte

Adam 5 porte

vauxhall adam glam

Lanciata originariamente nel 2012, la ADAM fu accolta dalla critica perché Vauxhall aveva essenzialmente creato una tela bianca su cui i clienti potevano dipingere il proprio stile e design. Fondamentalmente, questa era una supermini elegante che era stata costruita per persone focalizzate sullo stile.
Sotto il glam era una supermini compiuta che era piena di tecnologie desiderabili e caratteristiche utili. Aggiungete i bassi costi di gestione e sicuramente ADAM divenne una scelta popolare tra gli automobilisti. La produzione di ADAM è terminata nel 2019, ma ce ne sono molte da scegliere sul mercato dell’usato. Ecco perché dovreste considerarne una:
È improbabile che ADAM offra emozioni ad alto numero di ottani, ma certamente offrirà molta aderenza e una stabilità rassicurante sulle superfici più difficili. Si sentirà anche agile, in parte grazie allo sterzo veloce e al basso peso a vuoto.
I motori sono venuti per gentile concessione della Corsa stabilito, con una scelta di opzioni di benzina resi disponibili (non ci sono diesel purtroppo). L’unità entry-level è un 1.2 litri che produce 69bhp; non è particolarmente veloce, ma si dovrebbe vedere a nord di 55mpg abbastanza facilmente.

recensione vauxhall adam

Le piccole city car difficilmente generano molto entusiasmo in questi giorni. Tuttavia, sareste stupiti di quanto siano incredibili alcune di loro – compresa l’eccellente Vauxhall Adam. Questa piccola city car è fondamentalmente una Vauxhall Corsa più piccola ed è perfetta per una prima auto, o per qualcuno che ha un pendolarismo cittadino ragionevolmente breve. È una piccola auto dall’aspetto fantastico ed è molto divertente da guidare. Ha anche motori super-efficienti, quindi non spenderete una fortuna in carburante. La Adam ha uno stile alla moda, e sembra molto meglio di altre city car dall’aspetto un po’ squadrato. Sfortunatamente, la Vauxhall Adam non è più prodotta da Vauxhall, ma questo non significa che si possa trovare un grande affare su di essa.
La Vauxhall Adam ha un chiaro target demografico: chi guida per la prima volta e chi ha solo bisogno di un’auto scattante per andare da A a B. La Adam è un’auto semplice al suo meglio. È economica da comprare e ancora più economica da gestire, grazie ai motori super-efficienti di Vauxhall. Anche se non è chiaramente destinato ad essere un veicolo premium, l’Adam riesce ad essere molto elegante e di alta qualità, pur essendo disponibile ad un prezzo molto conveniente. Mentre questa non è l’auto giusta per voi se avete una famiglia numerosa, la Adam è una piccola e brillante auto da pendolare e offre alcuni dei motori più economici in giro.

vauxhall adam in vendita

Il suo nome bizzarro e la gamma di livelli di assetto altrettanto bizzarri – Jam, Glam e Slam – fanno sembrare la Vauxhall Adam come l’esercizio di marketing più bizzarro del mondo, mentre tenta di affrontare personaggi come la Mini hatchback, DS 3 e Fiat 500. Una piccola Vauxhall premium? Può funzionare?
Beh, sì, può. La Vauxhall Adam è a capo di una nuova gamma di Vauxhall che finora è culminata nell’eccellente nuova Astra. Un abbinamento perfetto è il motore a benzina da 1.0 litri, che fonde prestazioni decenti con costi di gestione economici, un bel suono e una riduzione del peso che fa sentire l’auto più agile. In effetti, è più che all’altezza dei motori dell’eccellente Mini.
E l’enorme gamma di kit di personalizzazione della Adam – il che significa che si può avere un’auto completamente unica – dimostra che questa è esattamente l’auto a cui Vauxhall mira. Anche se si evita di mettere la penna sulla carta sulla lista degli optional, l’equipaggiamento standard include tutti gli elementi essenziali come l’aria condizionata, la radio digitale, gli alzacristalli elettrici e i cerchi in lega.
Nella parte anteriore, la Adam si sente come una macchina più grande. Lo spazio per la testa, le gambe e i gomiti non scarseggia ed entrambi i sedili anteriori scorrono molto indietro per offrire un sacco di spazio extra per le gambe. Come potete immaginare, lo stesso non è vero nella parte posteriore. Prima di tutto, la Vauxhall è disponibile solo con tre porte, quindi entrare è il problema iniziale con cui ci si confronta. Una volta che siete riusciti a superare i sedili anteriori, troverete una panchina posteriore che è stretta per la testa e le gambe, ma lo spazio per i gomiti va bene perché è stato progettato solo per due persone.

vauxhall adam

Non sorprende che il successo di queste auto non sia passato inosservato alle altre case automobilistiche, e una di queste era la Vauxhall. Un’idea brillante è stata rapidamente elaborata. “E se prendessimo la piattaforma della Corsa, ci mettessimo sopra una carrozzeria dallo stile sexy, offrissimo agli acquirenti ancora più opzioni di personalizzazione e poi fissassimo il prezzo a metà strada tra quello della Fiat e quello della MINI? È probabile.
E così, poco tempo dopo, uscì la Adam. Essendo completamente nuova, non aveva l’eredità decennale a cui fare appello come le sue rivali, e come tale, il suo stile era molto più moderno che retrò, ma era comunque elegante.
Ma purtroppo, la Adam non era la miniera d’oro che Vauxhall aveva sperato. Forse era il fatto che non era abbastanza retrò. Forse non era abbastanza economica, né abbastanza aspirazionale, per attrarre? Forse è stato il nome stupido. O forse, solo forse, era il fatto che in una serie di aree chiave, la Adam semplicemente non era così buona.
Cominciamo con il suo più grande tallone d’Achille: la praticità. Sì, sia la 500 che la MINI erano anche molto strette all’interno e a corto di spazio nel bagagliaio, ma rispetto alla Adam, entrambe si sentivano come una limousine di lusso all’interno. Sì, gli acquirenti sarebbero disposti a sacrificare una certa quantità di praticità sull’altare dello stile, ma evidentemente c’erano dei limiti.

Related Posts