Portada » Adobe acrobat xi
Adobe acrobat xi

Adobe acrobat xi

Sumatra pdf

Questo articolo contiene un contenuto scritto come una pubblicità. Si prega di contribuire a migliorarlo rimuovendo i contenuti promozionali e i link esterni inappropriati, e aggiungendo contenuti enciclopedici scritti da un punto di vista neutrale. (Ottobre 2017) (Impara come e quando rimuovere questo messaggio modello)
Adobe Document Cloud è un servizio gratuito di Adobe per archiviare e condividere file PDF nel cloud e per accedervi in movimento. Il servizio permette anche l’integrazione con gli strumenti Adobe per compilare e firmare moduli elettronicamente. Il servizio offre 2GB di archiviazione gratuita. La sua perfetta integrazione con le applicazioni mobili e desktop crea un ecosistema in cui gli utenti possono utilizzare il loro telefono con applicazioni come Adobe Scan per scattare foto di documenti, convertirli in PDF, e caricarli e archiviarli nel cloud. I file sono accessibili dal portale web di Adobe Document Cloud e da altre applicazioni Adobe come Adobe Acrobat Reader.
Questo servizio gratuito può essere aggiornato con abbonamenti a pagamento per permettere all’utente di creare PDF da documenti elettronici come i documenti di Microsoft Office, modificare i PDF, proteggere i documenti con password, creare moduli compilabili e raccogliere feedback e firme.

Adobe acrobat xi pro numero di serie

La versione 6 è stata criticata per le sue prestazioni. Adobe Acrobat 6 è lento da caricare e utilizzare. I plug-in di Acrobat 6 per i browser web sono stati anche criticati per soffrire di cattive prestazioni e potenzialmente rendere il proprio browser web non reattivo.[2]
Adobe Acrobat 7 Professional per Windows ora includeva Adobe LiveCycle Designer 7.0. Fu rilasciato anche Adobe Elements 7.0 che era ancora venduto solo da punti vendita con licenze a volume ma diminuì il limite minimo di licenze a 100 licenze. Infine, un’altra edizione di Adobe Acrobat, Acrobat 3D, fu aggiunta al set.
Adobe Acrobat 3D includeva tutte le funzionalità di Acrobat Professional 7.0 così come l’assistenza aggiornata per la computer grafica 3D incorporata, strumenti per catturare contenuti 3D da applicazioni OpenGL, e l’Adobe Acrobat 3D Toolkit per convertire documenti CAD in oggetti PDF. È inclusa anche una versione dello strumento di cattura per l’installazione su sistemi Unix.
Un successivo aggiornamento 8.1 nel giugno 2007 è stato rilasciato per essere compatibile con Microsoft Office 2007, Windows Vista e i sistemi operativi Windows a 64 bit.[4] Sempre nel settembre 2007, Adobe Reader 8.1.1 è stato rilasciato per gli utenti Linux e Solaris (SPARC).

Adobe acrobat

Adobe AcrobatAdobe Acrobat Pro DC in esecuzione su Windows 10. Altre edizioni di Acrobat DC (Standard e Reader) presentano un’interfaccia simile.Sviluppatore(i) Adobe Inc.Initial releaseJune 15, 1993; 28 anni fa (1993-06-15)Stable release(s) [±]Windows and macOS, continuous track21.007.20095 / September 29, 2021; 11 giorni fa (2021-09-29)[1][2]Windows, classic track (2020)20.004. 30015 / 14 settembre 2021; 26 giorni fa (2021-09-14)[1][3]Windows, traccia classica (2017)17.011.30202 / 14 settembre 2021; 26 giorni fa (2021-09-14)[1][4]Android21.6.0. 18197 / 27 giugno 2021; 3 mesi fa (2021-06-27)[5]iOS21.07.00 / 26 luglio 2021; 2 mesi fa (2021-07-26)[6]Preview release(s) [±]Android (Beta)21.7.0.18712 / 18 luglio 2021; 2 mesi fa (2021-07-18)[7]
La famiglia comprende Acrobat Reader (ex Reader), Acrobat (ex Exchange) e Acrobat.com. L’Acrobat Reader di base, disponibile per diverse piattaforme desktop e mobili, è freeware; supporta la visualizzazione, la stampa e l’annotazione di file PDF.[12] Servizi aggiuntivi, “Premium”, sono disponibili su abbonamento a pagamento. Il proprietario commerciale Acrobat, disponibile solo per Microsoft Windows e macOS, può anche creare, modificare, convertire, firmare digitalmente, criptare, esportare e pubblicare file PDF. Acrobat.com completa la famiglia con una varietà di servizi di gestione dei contenuti aziendali e di file hosting.

Adobe acrobat standard…

Questo è un elenco di link ad articoli su software utilizzati per gestire documenti in formato PDF (Portable Document Format). La distinzione tra le varie funzioni non è del tutto chiara; per esempio, alcuni visualizzatori permettono di aggiungere annotazioni, firme, ecc. Alcuni software permettono la redazione, rimuovendo il contenuto in modo irreversibile per la sicurezza. L’estrazione del testo incorporato è una caratteristica comune, ma altre applicazioni eseguono il riconoscimento ottico dei caratteri (OCR) per convertire il testo immaginato in forma leggibile dalla macchina, a volte usando un modulo OCR esterno.
Strumenti di Business Intelligence e Reporting basati su Java open-source (BIRT) che possono creare output in PDF, HTML, Web Viewer, Microsoft XLS, XLSX, Doc, Docx, PPT, PPTX, ODT, ODS, ODP, Postscript, valori separati da virgola e file XML e possono essere integrati in siti web o estesi per formati individuali e output di database.
Lettore semantico scientifico di PDF (ottimizzato per le scienze della vita e la medicina), permette commenti pubblici sui PDF, genera on-the-fly link-outs a banche dati e risorse scientifiche quando viene usato online.

Related Posts