Portada » Aziende semiconduttori italia
Aziende semiconduttori italia

Aziende semiconduttori italia

Prodotti stmicroelectronics

Il dispositivo a semiconduttore più utilizzato è il MOSFET (metal-oxide-semiconductor field-effect transistor, o transistor MOS),[7] che è stato inventato da Mohamed M. Atalla e Dawon Kahng ai Bell Labs nel 1959.[8][9] La scalabilità e la miniaturizzazione del MOSFET è stato il fattore principale dietro la rapida crescita esponenziale della tecnologia dei semiconduttori dagli anni ’60. [10][11] Il MOSFET, che rappresenta il 99,9% di tutti i transistor, è la forza trainante dell’industria dei semiconduttori e il dispositivo più ampiamente prodotto nella storia,[12][13] con un totale stimato di 13 sestilioni (1,3 × 1022) di MOSFET prodotti tra il 1960 e il 2018.[12]
Le caratteristiche uniche dell’industria includono una crescita continua ma in un modello ciclico con alta volatilità. Mentre l’attuale crescita media annua ventennale dell’industria dei semiconduttori è dell’ordine del 13%, questa è stata accompagnata da una volatilità del mercato altrettanto superiore alla media, che può portare a oscillazioni cicliche significative se non drammatiche. Questo ha richiesto la necessità di alti gradi di flessibilità e innovazione per adattarsi costantemente al rapido ritmo di cambiamento del mercato, poiché molti prodotti che incorporano dispositivi a semiconduttori hanno spesso un ciclo di vita molto breve.

Indirizzo della stmicroelectronics

La STMicroelectronics è una multinazionale franco-italiana di elettronica e semiconduttori con sede a Plan-les-Ouates vicino a Ginevra, in Svizzera. La società è nata dalla fusione di due società di semiconduttori di proprietà del governo nel 1987: “Thomson Semiconducteurs” di Francia e “SGS Microelettronica” di Italia. È comunemente chiamata “ST”, ed è il più grande produttore di chip semiconduttori d’Europa in base al fatturato. Mentre la sede centrale della STMicroelectronics e il quartier generale per la regione EMEA si trovano nel cantone di Ginevra, la holding, la STMicroelectronics N.V. è costituita nei Paesi Bassi.
La sede centrale della società negli Stati Uniti è a Coppell, Texas. La sede centrale per la regione Asia-Pacifico è a Singapore, mentre le operazioni in Giappone e Corea hanno sede a Tokyo. La sede dell’azienda per la regione della Cina è a Shanghai.[1]
Al momento della fusione di queste due società nel 1987, la neonata società si chiamava “SGS-THOMSON”, ma ha preso il nome attuale nel maggio 1998 dopo la vendita delle sue azioni da parte di Thomson. Dopo la sua creazione, la ST si è classificata al 14° posto tra i primi 20 fornitori di semiconduttori con un fatturato di circa 850 milioni di dollari. La società ha partecipato al consolidamento dell’industria dei semiconduttori fin dalla sua formazione, con acquisizioni tra cui:

Aziende semiconduttori italia 2021

La STMicroelectronics è una multinazionale franco-italiana produttrice di elettronica e semiconduttori con sede a Plan-les-Ouates vicino a Ginevra, in Svizzera. La società è nata dalla fusione di due società di semiconduttori di proprietà del governo nel 1987: “Thomson Semiconducteurs” di Francia e “SGS Microelettronica” di Italia. È comunemente chiamata “ST”, ed è il più grande produttore di chip semiconduttori d’Europa in base al fatturato. Mentre la sede centrale della STMicroelectronics e il quartier generale per la regione EMEA si trovano nel cantone di Ginevra, la holding, la STMicroelectronics N.V. è costituita nei Paesi Bassi.
La sede centrale della società negli Stati Uniti è a Coppell, Texas. La sede centrale per la regione Asia-Pacifico è a Singapore, mentre le operazioni in Giappone e Corea hanno sede a Tokyo. La sede dell’azienda per la regione della Cina è a Shanghai.[1]
Al momento della fusione di queste due società nel 1987, la neonata società si chiamava “SGS-THOMSON”, ma ha preso il nome attuale nel maggio 1998 dopo la vendita delle sue azioni da parte di Thomson. Dopo la sua creazione, la ST si è classificata al 14° posto tra i primi 20 fornitori di semiconduttori con un fatturato di circa 850 milioni di dollari. La società ha partecipato al consolidamento dell’industria dei semiconduttori fin dalla sua formazione, con acquisizioni tra cui:

Stmicroelectronics carriere

La STMicroelectronics è una multinazionale franco-italiana di elettronica e semiconduttori con sede a Plan-les-Ouates vicino a Ginevra, in Svizzera. La società è nata dalla fusione di due società di semiconduttori di proprietà del governo nel 1987: “Thomson Semiconducteurs” di Francia e “SGS Microelettronica” di Italia. È comunemente chiamata “ST”, ed è il più grande produttore di chip semiconduttori d’Europa in base al fatturato. Mentre la sede centrale della STMicroelectronics e il quartier generale per la regione EMEA si trovano nel cantone di Ginevra, la holding, la STMicroelectronics N.V. è costituita nei Paesi Bassi.
La sede centrale della società negli Stati Uniti è a Coppell, Texas. La sede centrale per la regione Asia-Pacifico è a Singapore, mentre le operazioni in Giappone e Corea hanno sede a Tokyo. La sede dell’azienda per la regione della Cina è a Shanghai.[1]
Al momento della fusione di queste due società nel 1987, la neonata società si chiamava “SGS-THOMSON”, ma ha preso il nome attuale nel maggio 1998 dopo la vendita delle sue azioni da parte di Thomson. Dopo la sua creazione, la ST si è classificata al 14° posto tra i primi 20 fornitori di semiconduttori con un fatturato di circa 850 milioni di dollari. La società ha partecipato al consolidamento dell’industria dei semiconduttori fin dalla sua formazione, con acquisizioni tra cui:

Related Posts