Portada » Batteria li ion
Batteria li ion

Batteria li ion

Feedback

Le batterie sono una risorsa incredibile dei giorni nostri, alimentano tutto, dai telefoni cellulari, agli aspirapolvere automatici senza fili, a tutti i diversi tipi di macchine fotografiche. Ci sono numerose varietà diverse di batterie che servono a molti scopi diversi, ma due di cui sentiamo parlare più di tutti sono le batterie al litio e agli ioni di litio. Potresti aver dovuto prendere una decisione in passato riguardo a questi due diversi tipi di batterie, ma sai davvero cosa sono?
Per ottenere il massimo dalle tue batterie, è una buona idea avere qualche conoscenza sulle batterie al litio e agli ioni di litio che sono disponibili in tutte le forme e dimensioni come le batterie da 95Wh e le batterie da 190Wh. Ti spiegheremo tutto quello che devi sapere sulle batterie al litio e i loro cugini agli ioni di litio, incluso come funzionano, da cosa sono fatte e anche come riciclare le tue vecchie batterie usate. Poi, ti spiegheremo le importanti differenze tra le batterie al litio e quelle agli ioni di litio, in modo che tu possa prendere una decisione informata su quale usare.

Adafruit ioni di litio polimero…

Una batteria agli ioni di litio (Li-ion) è una tecnologia avanzata di batterie che utilizza ioni di litio come componente chiave della sua elettrochimica. Durante un ciclo di scarica, gli atomi di litio nell’anodo sono ionizzati e separati dai loro elettroni. Gli ioni di litio si muovono dall’anodo e passano attraverso l’elettrolita fino a raggiungere il catodo, dove si ricombinano con i loro elettroni e si neutralizzano elettricamente. Gli ioni di litio sono abbastanza piccoli da potersi muovere attraverso un separatore micropermeabile tra l’anodo e il catodo. In parte a causa delle piccole dimensioni del litio (terzo solo all’idrogeno e all’elio), le batterie Li-ion sono in grado di avere una tensione molto alta e di immagazzinare la carica per unità di massa e volume.
Le batterie Li-ion possono usare diversi materiali come elettrodi. La combinazione più comune è quella di ossido di cobalto di litio (catodo) e grafite (anodo), che si trova più comunemente nei dispositivi elettronici portatili come i telefoni cellulari e i computer portatili. Altri materiali catodici includono l’ossido di manganese di litio (usato nelle automobili ibride ed elettriche) e il fosfato di ferro di litio. Le batterie Li-ion usano tipicamente l’etere (una classe di composti organici) come elettrolita.

Batteria al litio-i…

Una batteria ai polimeri di litio, o più correttamente batteria ai polimeri di litio (abbreviato come LiPo, LIP, Li-poly, litio-poly e altri), è una batteria ricaricabile della tecnologia agli ioni di litio che utilizza un elettrolita polimerico invece di un elettrolita liquido. I polimeri semisolidi ad alta conducibilità (gel) formano questo elettrolita. Queste batterie forniscono una maggiore energia specifica rispetto ad altri tipi di batterie al litio e sono utilizzate in applicazioni in cui il peso è una caratteristica critica, come i dispositivi mobili, gli aerei radiocomandati e alcuni veicoli elettrici.[1]
Le celle LiPo seguono la storia delle celle agli ioni di litio e al litio-metallo che sono state sottoposte a una ricerca approfondita durante gli anni ’80, raggiungendo una pietra miliare significativa con la prima cella agli ioni di litio cilindrica commerciale di Sony nel 1991. Dopo di che, altre forme di imballaggio si è evoluto, tra cui il formato sacchetto piatto.
Le celle ai polimeri di litio si sono evolute dalle batterie agli ioni di litio e al litio-metallo. La differenza principale è che invece di usare un elettrolita liquido al litio-sale (come LiPF6) tenuto in un solvente organico (come EC/DMC/DEC), la batteria usa un elettrolita polimero solido (SPE) come il poli(ossido di etilene) (PEO), il poli(acrilonitrile) (PAN), il poli(metil metacrilato) (PMMA) o il poli(fluoruro di vinilidene) (PVdF).

Batteria agli ioni di litio ricaricabile

L’elettrolita è un componente indispensabile in qualsiasi dispositivo elettrochimico. Nelle batterie agli ioni di litio, lo sviluppo dell’elettrolita ha vissuto un percorso tortuoso strettamente associato all’evoluzione della chimica degli elettrodi.
Nat Energy 6, 763 (2021). https://doi.org/10.1038/s41560-021-00841-6Download citationShare this articleAnyone you share the following link with will be able to read this content:Get shareable linkSorry, a shareable link is currently available for this article.Copy to clipboard

Related Posts