Come mettere la riproduzione casuale su spotify

Come mettere la riproduzione casuale su spotify

Spotify random non funziona

La riproduzione casuale di Spotify è una buona scelta quando non si riesce a decidere cosa ascoltare dopo. Può riservare sorprese d’ascolto inaspettate con canzoni piacevoli. Tuttavia, non è adatta agli utenti che vogliono riprodurre i brani di Spotify in ordine. Quando si ascolta un brano amato su Spotify, ma improvvisamente si salta a un altro brano, è spiacevole.

Quindi, è possibile disattivare gratuitamente la riproduzione casuale su Spotify? Sì, indipendentemente dal fatto che si utilizzi un account Spotify gratuito o Premium, è facile interrompere la riproduzione casuale su Spotify. Per evitare che la riproduzione casuale di Spotify non funzioni, oggi vi mostreremo il tutorial completo su come disattivare la riproduzione casuale su Spotify senza Premium e con Premium.

Spotify permette agli utenti di ascoltare milioni di canzoni su diversi dispositivi. Si tratta di Windows, Mac, iOS, Android e molti altri dispositivi. La buona notizia per gli utenti di computer è che gli utenti di Spotify possono riprodurre i brani in modalità sequenziale senza Premium. Quindi, se si utilizza un’applicazione desktop di Spotify o un lettore web di Spotify sul computer, è facile riprodurre i brani su Spotify senza la riproduzione casuale. Di seguito sono riportate due soluzioni per disattivare la riproduzione casuale su Spotify free su computer.

Come si attiva la riproduzione casuale su Spotify?

Cercare la playlist o il brano che si desidera ascoltare dalla libreria o dalla barra di ricerca. Toccare l’icona della riproduzione casuale nella parte inferiore della barra di riproduzione in modo che diventi grigia.

Come si fa a far sì che Spotify metta in ordine casuale i brani?

Aprite l’applicazione Spotify sul computer. Guardate nella parte inferiore dello schermo e trovate l’icona “riproduzione casuale”. Questa icona si trova insieme al pulsante “Play/Pausa” e ai pulsanti per saltare le tracce.

Che fine ha fatto la riproduzione casuale su Spotify?

Spotify sta separando completamente i pulsanti play e shuffle, ma solo per gli abbonati Premium. Oggi l’azienda ha annunciato l’inizio del roll-out di pulsanti individuali per le due funzioni, che sostituiranno il pulsante combinato play/shuffle attualmente presente nella parte superiore delle playlist e delle pagine degli artisti.

Come mescolare le canzoni in una playlist spotify

Inoltre, la padronanza del pulsante di ricerca è un modo perfetto per evitare di ascoltare gli stessi pochi brani in playlist con migliaia di canzoni. Per impedire efficacemente a Spotify di riprodurre gli stessi brani in modalità shuffle, considerate queste opzioni.

Anche se la maggior parte delle modifiche è disponibile per tutti gli utenti di Spotify senza aggiornare l’app, ci sono alcune eccezioni. L’utilizzo dell’ultima versione disponibile dell’app aiuta a evitare i normali bug, come il blocco della funzione shuffle.

Dopo questa procedura, la funzione di riproduzione casuale funzionerà bene senza ripetere alcuni brani. Tuttavia, se il problema persiste, evitare alcune funzioni come il pulsante “Mi piace”. È anche possibile disinstallare e reinstallare Spotify o creare un nuovo account.

A differenza di qualche anno fa, in cui si poteva creare una playlist solo mettendo i “mi piace” ai brani preferiti, oggi chiunque può creare manualmente una playlist. Inoltre, i metodi alternativi per la creazione di playlist non fanno sì che gli algoritmi spingano un numero minore di brani.

VEDI ANCHE:    Come cancellare un account Spotify e crearne uno nuovo Poiché l’ondata di playlist ha ridefinito il modo in cui le persone utilizzano la piattaforma, è facile per i nuovi curatori copiare le playlist di successo creando elenchi generici.

Spotify shuffle non casuale

Dalla visione di video musicali su YouTube allo streaming di musica su piattaforme come Spotify, ascoltare musica non è mai stato così facile.  Oltre alle funzioni standard, Spotify include anche una funzione di riproduzione casuale, che consente di cambiare l’ordine dei brani nelle playlist o negli album preferiti.  Ecco come attivare la funzione di riproduzione casuale su Spotify.

Come attivare la riproduzione casuale su Spotify utilizzando il computer 1. Accendete il PC o il Mac e accendete il computer. Accendete il vostro PC o Mac e lanciate l’applicazione desktop di Spotify.  2. Cercare l’album o la playlist che si desidera ascoltare. Nella parte inferiore dello schermo, fare clic sull’icona della riproduzione casuale, che assomiglia a due frecce sovrapposte.

Come attivare la riproduzione casuale su Spotify con il telefonoPrima di tutto, va notato che se non si possiede Spotify Premium e si utilizza l’app mobile, alcune playlist possono essere riprodotte solo in modalità casuale. È possibile sapere di quali playlist si tratta perché iniziano con un elenco delle “caratteristiche” della playlist stessa. Per il resto, ecco cosa bisogna fare: 1. Avviare l’app Spotify sul proprio iPhone o dispositivo Android. 2. Cercare la playlist o l’album che si desidera ascoltare.  3. Toccare il pulsante “Riproduzione casuale” per riprodurre un album o una playlist in modo casuale.

Riproduzione casuale di Spotify

Spotify sta aggiornando la sua applicazione per risolvere un problema di vecchia data che riguarda la riproduzione della musica, ma chiede ai clienti di pagare per risolvere il problema. L’azienda ha annunciato oggi che introdurrà finalmente un pulsante di riproduzione separato e un pulsante di riproduzione casuale nella parte superiore degli album e delle playlist per rendere più facile riprodurre la musica nel modo desiderato. Questo sostituirà il pulsante combinato disponibile in precedenza, che era incoerente tra le varie piattaforme e frustrante da usare. Tuttavia, gli appassionati di streaming potrebbero rimanere delusi nello scoprire che quello che dovrebbe essere un aggiornamento dell’app a favore di una migliore usabilità viene stranamente venduto come un motivo per passare al livello a pagamento di Spotify: la società afferma che il nuovo pulsante viene offerto solo agli abbonati a Spotify Premium.

Sembra una scelta bizzarra, visto che i reclami dei clienti avevano correttamente individuato un problema nel design generale dell’interfaccia dell’app Spotify e nella sua esperienza d’uso. Come ha notato una recensione pubblicata l’anno scorso sui forum della Community di Spotify, il pulsante offerto era addirittura diverso tra le varie app di Spotify. Sul cellulare, le playlist avevano il pulsante combinato Shuffle/Play, ma sul desktop il pulsante era solo un normale pulsante Play. Questo confondeva gli utenti che passavano da una piattaforma all’altra, ha sottolineato il post. L’utente ha suggerito a Spotify di offrire semplicemente due pulsanti separati, in modo che gli utenti potessero scegliere come ascoltare la musica in streaming, invece di dover toccare la schermata Riproduzione in corso per attivare o disattivare la modalità Shuffle.