Come non far sfilacciare la stoffa

Come non far sfilacciare la stoffa

Come evitare che il tessuto si sfilacci senza cucire

Non c’è niente di peggio che scegliere un tessuto da sogno con cui lavorare, per poi trasformarlo in un incubo totale quando i bordi iniziano a sfilacciarsi. Quando si arriva alla fase di orlatura, può sembrare che oltre ¼” del margine di cucitura sia svanito nel nulla.

Purtroppo, lo sfilacciamento è un fenomeno fin troppo comune, soprattutto quando si lavora con materiali velati e leggeri. Ma non rinunciate a questi tessuti difficili: abbiamo un modo segreto per contenere lo sfilacciamento. E sebbene aggiunga un po’ di tempo in più alla preparazione del progetto, funziona. Una volta provato, non avrete più paura del tessuto trasparente.

Suggerimento: se il tessuto è scivoloso, stendete una striscia di interfodera con il lato della colla rivolto verso l’alto sull’asse da stiro. Posizionate il rovescio del tessuto sull’interfodera, allineando i bordi grezzi. Premete e unite i due pezzi.

Suggerimento: se vi sembra eccessivo eseguire questa operazione per ogni cucitura, concentratevi sui punti in cui lo sfilacciamento è più problematico. Gli orli sono di solito l’ultima fase della costruzione dell’indumento e sono più vulnerabili, mentre le cuciture delle spalle hanno meno probabilità di sfilacciarsi.

Come evitare che il tessuto si sfilacci a mano

Questo articolo è stato scritto da Kamel Almani. Kamel Almani è uno specialista di lavanderia e pulizia e co-proprietario di WashyWash, un servizio di lavanderia e lavaggio a secco ecologico e privo di tossine con sede ad Amman, in Giordania. Kamel e il suo staff di WashyWash utilizzano detergenti certificati Blue Angel e dermatologicamente testati. Inoltre, combinano EcoClean e la tecnologia digitale per fornire un servizio di pulizia ecologico, conveniente e di qualità. Kamel ha conseguito una laurea in Design presso l’Università di Scienze Applicate di Amman.

Imparare a fermare efficacemente lo sfilacciamento dei tessuti può farvi risparmiare tempo, fatica e denaro. Che siate nel bel mezzo di un progetto di cucito o di quilting o che stiate cercando di recuperare un capo d’abbigliamento preferito, un bordo che si sfilaccia può essere una vista sgradevole. Esistono diversi metodi che vi aiuteranno a preservare i bordi dei tessuti e a prevenire lo sfilacciamento.

Questo articolo è stato scritto da Kamel Almani. Kamel Almani è uno specialista di lavanderia e pulizia e co-proprietario di WashyWash, un servizio di lavanderia e lavaggio a secco ecologico e privo di tossine con sede ad Amman, in Giordania. Kamel e il suo staff di WashyWash utilizzano detergenti certificati Blue Angel e dermatologicamente testati. Inoltre, combinano EcoClean e la tecnologia digitale per fornire un servizio di pulizia ecologico, conveniente e di qualità. Kamel ha conseguito una laurea in Design presso l’Università di Scienze Applicate di Amman. Questo articolo è stato visualizzato 131.782 volte.

Spray per fermare lo sfilacciamento dei tessuti

Ho intenzione di rifare la fodera a strisce in ecopelle del mio cappotto (che ora è screpolata e graffiante sulla pelle) dal colletto, scendendo lungo la cerniera, fino all’orlo. Invece di cucire la fodera, ho pensato di misurare l’area, tagliare un pezzo, usare un adesivo spray per prepararlo e poi, dopo averlo fissato per evitare che si sposti, stirarlo sulla fodera in ecopelle screpolata. Pensi che possa funzionare?

Ciao Mary! Ottima domanda. Mi piace la tua idea di incollare l’ecopelle con lo spray; tuttavia, ti suggerisco di non stirarla perché scioglierebbe l’ecopelle. Suggerisco invece di trovare l’adesivo spray più adatto alla superficie dell’ecopelle e, dopo aver tagliato con cura la nuova striscia e averla allineata all’area usurata con questo adesivo spray, applicare una pressione con una superficie piatta (come un libro pesante) per farla aderire durante la notte. Spero che funzioni!

In alternativa, è possibile aggiungere 1,5 volte la profondità dell’orlo originale, in modo da poter utilizzare la metà della misura e premerla in posizione, quindi ripiegare fino alla profondità dell’orlo originale e utilizzare il punto orlo per fissarlo in posizione. Grazie alla doppia piega, non è necessario cucire/sovrapporre punti di cucitura perché i bordi grezzi che potrebbero sfilacciarsi sono protetti dall’orlo.

Come evitare che l’orlo grezzo si sfilacci

Ci sono momenti in cui si desidera che le estremità del tessuto si sfilaccino.    Ad esempio, quando si taglia un paio di jeans per farne dei pantaloncini.    Lasciare che i bordi grezzi si sfilaccino è l’aspetto tradizionale.    Inoltre, quando si lavora con i tessuti, i bordi sfrangiati tendono a conferire al progetto un aspetto decorativo.     Ma che dire di quelle volte in cui non si vuole che le estremità si sfilaccino?

Se avete letto il mio ultimo post, sapete che ho avuto un problema preoccupante mentre cucivo un costume da Wendy Darling per la mia futura figliastra, Alex.    Il tessuto del vestito di raso si stava sfilacciando.    Si stava disfacendo proprio davanti ai miei occhi!    Sono entrata in modalità crisi e ho chiesto aiuto all’onnipotente e onnisciente Internet.    Questo post è il risultato della mia vittoria contro lo sfilacciamento del tessuto.    L’ho ottenuta nel modo più difficile.    Non voglio che dobbiate fare lo stesso.    Quindi, fate attenzione!

NOTA: se il sigillante viene applicato sul tessuto in punti non previsti, il sigillante si asciuga e lascia chiazze che sembrano colla.    In questo caso, potete scoprire come rimuovere il sigillante leggendo il mio prossimo post “Come rimuovere il controllo delle sfilacciature dal tessuto”.