Portada » Convertitore tensione frequenza
Convertitore tensione frequenza

Convertitore tensione frequenza

Formula del convertitore da tensione a frequenza

Un cambio di frequenza o convertitore di frequenza è un dispositivo elettronico o elettromeccanico che converte la corrente alternata (AC) di una frequenza in corrente alternata di un’altra frequenza. Il dispositivo può anche cambiare la tensione, ma se lo fa, questo è incidentale al suo scopo principale, poiché la conversione di tensione della corrente alternata è molto più facile da ottenere rispetto alla conversione di frequenza.
Tradizionalmente, questi dispositivi erano macchine elettromeccaniche chiamate set motore-generatore.[1] Erano in uso anche dispositivi con raddrizzatori ad arco di mercurio o tubi a vuoto. Con l’avvento dell’elettronica allo stato solido, è diventato possibile costruire cambi di frequenza completamente elettronici. Questi dispositivi di solito consistono in uno stadio raddrizzatore (che produce corrente continua) che viene poi invertito per produrre AC della frequenza desiderata. L’invertitore può usare tiristori, IGCT o IGBT. Se si desidera la conversione di tensione, un trasformatore sarà di solito incluso nel circuito di ingresso o di uscita AC e questo trasformatore può anche fornire l’isolamento galvanico tra i circuiti AC di ingresso e di uscita. Una batteria può anche essere aggiunta al circuito DC per migliorare il funzionamento del convertitore in caso di brevi interruzioni dell’alimentazione in entrata.

Tensione al convertitore di frequenza ic

Un convertitore di frequenza – o azionamento a frequenza variabile (VFD) – è un dispositivo elettrico che converte una corrente con una frequenza in una corrente con un’altra frequenza. La tensione è normalmente la stessa prima e dopo la conversione di frequenza. I convertitori di frequenza sono normalmente usati per la regolazione della velocità dei motori usati per guidare pompe e ventilatori.
Un convertitore di frequenza è un dispositivo elettrico che converte una corrente con una frequenza in una corrente con un’altra frequenza. La tensione è normalmente la stessa prima e dopo la conversione di frequenza. I convertitori di frequenza sono normalmente utilizzati per la regolazione della velocità dei motori utilizzati per azionare pompe e ventilatori.
Un ventilatore è dotato di una corrente di 400 VAC, 50 Hz. A questa frequenza (50 Hz), il ventilatore può funzionare a una certa velocità. Per far funzionare il ventilatore più velocemente, si usa un convertitore di frequenza per aumentare la frequenza a (per esempio) 70 Hz. In alternativa, la frequenza può essere convertita a 40 Hz se il ventilatore deve funzionare più lentamente.

Cambio di frequenza

Completo digitale e intelligente AC tensione / convertitore di frequenza (CVCF) Modello: Serie SPF Monofase: 1~ 80KVA, trifase: 10 ~ 60KVA, 80 ~ 160KVA, 200 ~ 400KVA, 500KVA, 600 ~ 1.000KVA – USA MILITARE APPROVATO GRADO INDUSTRIALE – Condizionamento di potenza e stabilizzazione di frequenza – Pannello diagnostico con display LCD e LED – Plug & Play Design modulare per una rapida manutenzione e risoluzione dei problemi – Design meccanico robusto – PERSONALIZZAZIONI . Tensioni e frequenze d’ingresso e d’uscita personalizzate.  Frequenza di uscita 50Hz / 60Hz selezionabile. Tensione di uscita regolabile al 10%. Configurazioni monofase e trifase. Frequenza di ingresso e/o di uscita 400Hz (opzionale) . BATTERIA aggiunta per il backup UPS (opzionale) – Capacità di sovracorrente transitoria del 300% – Isolamento galvanico integrato (uscita standard) – Elevata capacità di eliminazione dei guasti – Eliminazione dei cortocircuiti – Progettato per resistere a condizioni ambientali difficili (temperatura, altitudine, Umidità) – Design ragionevole di evacuazione del calore – Circuito elettronico, interruttore di scatto istantaneo, allarme per sovratensione, sovracorrente, sovratemperatura, protezione da cortocircuito in uscita – Connessione ridondante seriale e parallela (opzione) – Raddrizzatore a 12 impulsi completamente controllato (opzione) – Interruttore di arresto di emergenza (opzione) – Dimensioni: L1100 x P800 x H1600mm

Applicazioni del convertitore tensione-frequenza

Questi convertitori a bassa tensione SINAMICS sono i nostri tuttofare. Possono essere utilizzati come azionamenti individuali per controllare compiti di azionamento di base fino a quelli medi, per esempio, pompe, ventilatori e compressori. Sono anche predestinati per miscelatori e nastri trasportatori – e molte altre applicazioni in una vasta gamma di settori industriali.    L’hardware e la funzionalità sono ottimizzati per affrontare l’essenziale. Questo si traduce in un alto grado di robustezza e bassi costi di investimento di capitale.
Se le prestazioni delle versioni standard non sono più adeguate all’applicazione, i convertitori Sinamics ad alte prestazioni sono la scelta ottimale. Questo è il caso se sono richieste alte prestazioni dinamiche e precisione insieme a frequenti frenate, recupero di energia e basse armoniche associate.
I servo-convertitori SINAMICS sono progettati per applicazioni in cui le funzioni di base della tecnologia di azionamento devono essere facili da gestire e avere un punto di prezzo favorevole. Sono particolarmente adatti per applicazioni in cui non è richiesto uno speciale know-how relativo alla tecnologia di azionamento. L’hardware e la funzionalità sono semplificati e si concentrano sull’essenziale. Questo si traduce in dispositivi con un alto grado di robustezza e bassi costi di investimento di capitale. Il convertitore viene azionato direttamente sul dispositivo stesso, senza richiedere ulteriori strumenti di ingegneria.

Related Posts