Portada » Pc in (d-sub)
Pc in (d-sub)

Pc in (d-sub)

cavo dvi

Il D-subminiature o D-sub è un tipo comune di connettore elettrico. Prendono il nome dal loro caratteristico schermo metallico a forma di D. Quando furono introdotti, i D-sub erano tra i più piccoli connettori usati nei sistemi informatici.
Un D-sub contiene due o più file parallele di pin o prese di solito circondate da uno scudo metallico a forma di D che fornisce un supporto meccanico, assicura il corretto orientamento e può schermare le interferenze elettromagnetiche. I connettori D-sub hanno un genere: le parti con contatti pin sono chiamate connettori maschi o spine, mentre quelle con contatti socket sono chiamate connettori femmina o prese. Lo schermo della presa si inserisce saldamente all’interno dello schermo della spina. I connettori montati a pannello di solito hanno viti jackscrews 4-40 che accettano le viti sul coperchio del connettore dell’estremità del cavo che sono usate per bloccare i connettori insieme e per offrire uno scarico della trazione meccanica, e possono essere serrate con una presa esagonale da 3/16″ (o 5mm). Occasionalmente i dadi possono essere trovati su un connettore di estremità del cavo se ci si aspetta di collegarlo ad un’altra estremità del cavo (vedi il DE-9 maschio nella foto). Quando si usano cavi schermati, gli schermi sono collegati agli schermi generali dei cavi. Questo crea uno schermo elettricamente continuo che copre l’intero sistema di cavi e connettori.

d-sub a displayport

Uno sguardo da vicino alle interfacce di ingresso video utilizzate nei monitor LCD. Con l’emergere di una nuova generazione di interfacce, un numero crescente di monitor LCD presenta interfacce multiple e diverse. La qualità dell’immagine e la facilità d’uso dipendono probabilmente da quanto bene l’utente conosce e usa le caratteristiche uniche di ogni interfaccia quando collega i dispositivi appropriati.
Guidati dalla domanda di ambienti di monitor a più alta risoluzione e dalla proliferazione di dispositivi ad alta definizione, i tipi di interfacce di ingresso video (“interfacce” di seguito) presenti nei monitor LCD continuano a proliferare. Molto probabilmente, un numero significativo di utenti che incontrano monitor LCD che incorporano sistemi di input multipli si sono chiesti cosa collegare a quale terminale. In questo articolo, discuteremo, una per una, le principali interfacce utilizzate oggi. Ma prima, diamo una panoramica dei tipi di interfacce disponibili.
Le interfacce per i monitor LCD progettati per l’uso con i PC possono essere raggruppate in due categorie: le interfacce analogiche, retaggio dei giorni dei monitor CRT, e le interfacce digitali sviluppate più recentemente. Un’interfaccia analogica comporta le fasi aggiuntive di conversione dei segnali digitali all’interno del PC in segnali analogici per l’uscita e la conversione di questi segnali analogici di nuovo in forma digitale da parte del monitor LCD che riceve il segnale. Questa serie di azioni può degradare la qualità dell’immagine. (La qualità dell’immagine dipende anche dalla qualità del percorso utilizzato nella conversione da analogico a digitale). Un di

d-sub vs hdmi

Il D-subminiature o D-sub è un tipo comune di connettore elettrico. Prendono il nome dal loro caratteristico schermo metallico a forma di D. Quando furono introdotti, i D-sub erano tra i più piccoli connettori usati nei sistemi informatici.
Un D-sub contiene due o più file parallele di pin o prese di solito circondate da uno scudo metallico a forma di D che fornisce un supporto meccanico, assicura il corretto orientamento e può schermare le interferenze elettromagnetiche. I connettori D-sub hanno un genere: le parti con contatti pin sono chiamate connettori maschi o spine, mentre quelle con contatti socket sono chiamate connettori femmina o prese. Lo schermo della presa si inserisce saldamente all’interno dello schermo della spina. I connettori montati a pannello di solito hanno viti jackscrews 4-40 che accettano le viti sul coperchio del connettore dell’estremità del cavo che sono usate per bloccare i connettori insieme e per offrire uno scarico della trazione meccanica, e possono essere serrate con una presa esagonale da 3/16″ (o 5mm). Occasionalmente i dadi possono essere trovati su un connettore di estremità del cavo se ci si aspetta di collegarlo ad un’altra estremità del cavo (vedi il DE-9 maschio nella foto). Quando si usano cavi schermati, gli schermi sono collegati agli schermi generali dei cavi. Questo crea uno schermo elettricamente continuo che copre l’intero sistema di cavi e connettori.

connettore vga

Il D-subminiature o D-sub è un tipo comune di connettore elettrico. Prendono il nome dal loro caratteristico schermo metallico a forma di D. Quando furono introdotti, i D-sub erano tra i più piccoli connettori usati nei sistemi informatici.
Un D-sub contiene due o più file parallele di pin o prese di solito circondate da uno scudo metallico a forma di D che fornisce un supporto meccanico, assicura il corretto orientamento e può schermare le interferenze elettromagnetiche. I connettori D-sub hanno un genere: le parti con contatti pin sono chiamate connettori maschi o spine, mentre quelle con contatti socket sono chiamate connettori femmina o prese. Lo schermo della presa si inserisce saldamente all’interno dello schermo della spina. I connettori montati a pannello di solito hanno viti jackscrews 4-40 che accettano le viti sul coperchio del connettore dell’estremità del cavo che sono usate per bloccare i connettori insieme e per offrire uno scarico della trazione meccanica, e possono essere serrate con una presa esagonale da 3/16″ (o 5mm). Occasionalmente i dadi possono essere trovati su un connettore di estremità del cavo se ci si aspetta di collegarlo ad un’altra estremità del cavo (vedi il DE-9 maschio nella foto). Quando si usano cavi schermati, gli schermi sono collegati agli schermi generali dei cavi. Questo crea uno schermo elettricamente continuo che copre l’intero sistema di cavi e connettori.

Related Posts