Portada » Prova componenti elettronici
Prova componenti elettronici

Prova componenti elettronici

Test dei componenti elettronici css

Quando compri un nuovo prodotto elettronico, potresti non renderti conto che è stato sottoposto a una batteria di test, dal livello dei componenti all’assemblaggio finito. Alcune unità finite possono essere state tolte dalla linea e sottoposte a un’ispezione rigorosa per garantire il controllo della qualità. Per i produttori e gli assemblatori di elettronica, i test sono un grande investimento, ma per l’utente finale, assicurano che il prodotto abbia una lunga durata.
Tutti possono capire l’importanza di testare i componenti elettronici, ma di chi è la responsabilità di eseguire questi test? I produttori fanno del loro meglio per rimuovere i componenti difettosi dai loro lotti di produzione e i progettisti possono avere bisogno di testare i componenti quando indagano su un guasto del prodotto. Esaminiamo questo aspetto più in profondità per vedere come i progettisti possono superare i loro requisiti di test e garantire che i loro prodotti abbiano una lunga durata.
L’importanza di testare i componenti elettronici è indiscutibile. I componenti elettronici devono essere testati prima di farsi strada in un prodotto finito. Tuttavia, milioni di componenti elettronici sono disponibili sul mercato e sono in produzione attiva in qualsiasi momento, e milioni di unità vengono prodotte ogni anno. Ovviamente, è impossibile per i produttori testare completamente ogni componente che esce dalla linea di produzione.

Perché abbiamo bisogno di testare i componenti elettronici

Quando compri un nuovo prodotto elettronico, potresti non renderti conto che è stato sottoposto a una serie di test, dal livello dei componenti all’assemblaggio finito. Alcune unità finite possono essere state tolte dalla linea e sottoposte a rigorose ispezioni per garantire il controllo di qualità. Per i produttori e gli assemblatori di elettronica, i test sono un grande investimento, ma per l’utente finale, assicurano che il prodotto abbia una lunga durata.
Tutti possono capire l’importanza di testare i componenti elettronici, ma di chi è la responsabilità di eseguire questi test? I produttori fanno del loro meglio per rimuovere i componenti difettosi dai loro lotti di produzione e i progettisti possono avere bisogno di testare i componenti quando indagano su un guasto del prodotto. Esaminiamo questo aspetto più in profondità per vedere come i progettisti possono superare i loro requisiti di test e garantire che i loro prodotti abbiano una lunga durata.
L’importanza di testare i componenti elettronici è indiscutibile. I componenti elettronici devono essere testati prima di farsi strada in un prodotto finito. Tuttavia, milioni di componenti elettronici sono disponibili sul mercato e sono in produzione attiva in qualsiasi momento, e milioni di unità vengono prodotte ogni anno. Ovviamente, è impossibile per i produttori testare completamente ogni componente che esce dalla linea di produzione.

Quando conduciamo il test dei componenti elettronici

Se la valutazione ha successo possiamo procedere con la qualificazione, su componenti prodotti rigorosamente come definito nel PID (Process Identification Document) finale e da un determinato lotto (in realtà, il primo lotto di produzione).
Il test ambientale è la misurazione delle prestazioni dei componenti in determinate condizioni ambientali, come ad esempio: Test di temperatura standard, dal freddo al caldo, in atmosfere asciutte e umide e tasso di variazione di temperatura regolabile: cicli termici, shock termico aria-aria, shock termico liquido-liquido, ecc.

Diodo

Arriva un momento nella carriera di ogni progettista in cui si riceve un lotto di schede assemblate e nessuna di esse sembra funzionare. Quello che succede dopo è una lunga serie di passi di risoluzione dei problemi per cercare di individuare la fonte del problema. È naturale sospettare che la colpa sia di un componente difettoso, ma non è sempre così.
Se si sa come testare i componenti elettronici e si capisce anche quando somministrare questi test, si può risparmiare molto tempo e mal di testa. Come vedremo, non ha sempre senso testare completamente i componenti elettronici, poiché alcuni guasti alla scheda possono essere mascherati da guasti ai componenti. Continuate a leggere per imparare come testare i componenti elettronici senza creare troppo lavoro per voi stessi.
Se sai qualcosa dell’industria elettronica, saprai che è molto avversa al rischio e tende a porre standard elevati sulla qualità. Questo significa che i prodotti a tutti i livelli passano attraverso una batteria di test per garantire affidabilità e funzionalità. Questo include i produttori di semiconduttori e i produttori di componenti passivi, che comprendono quasi tutti i componenti nei tipici circuiti stampati.

Related Posts