Portada » Resistenza 330 ohm
Resistenza 330 ohm

Resistenza 330 ohm

Resistenza 330 ohm online

Per determinare il valore di un dato resistore cercate la banda di tolleranza oro o argento e ruotate il resistore come nella foto a sinistra. (Banda di tolleranza all’estremità destra dei colori – fare riferimento alla tabella di tolleranza sotto per i valori esatti).  Guardate la prima banda di colore e determinate il suo colore. Questo può essere difficile su resistenze piccole o di colore strano. Ora guardate la tabella e abbinate il colore della “prima e seconda banda di colore” alla “cifra che rappresenta”. Scrivete questo numero.  Ora guarda la seconda banda di colore e abbina quel colore alla stessa tabella. Scrivi questo numero accanto alla prima cifra.  La terza (e ultima) banda di colore è il numero per cui moltiplicherai il risultato. Abbina questa terza banda di colore al grafico – questa volta guardando la riga dei numeri del moltiplicatore. Questo è il numero per cui moltiplicherai le altre due cifre. Scrivilo accanto alle altre due cifre, con un segno di moltiplicazione prima.  Esempio: 1 (marrone) 0 (nero) x 100 (rosso) = 1.000 ohm Per mettere tutto insieme ora, moltiplicate semplicemente i primi due numeri (il primo numero nella colonna delle decine e il secondo numero nella colonna delle unità) per il moltiplicatore.

330 ohm codice colore resistenza 5 banda

Per determinare il valore di un dato resistore cercate la banda di tolleranza oro o argento e ruotate il resistore come nella foto a sinistra. (Banda di tolleranza all’estremità destra dei colori – fare riferimento alla tabella di tolleranza sotto per i valori esatti).  Guardate la prima banda di colore e determinate il suo colore. Questo può essere difficile su resistenze piccole o di colore strano. Ora guardate la tabella e abbinate il colore della “prima e seconda banda di colore” alla “cifra che rappresenta”. Scrivete questo numero.  Ora guarda la seconda banda di colore e abbina quel colore alla stessa tabella. Scrivi questo numero accanto alla prima cifra.  La terza (e ultima) banda di colore è il numero per cui moltiplicherai il risultato. Abbina questa terza banda di colore al grafico – questa volta guardando la riga dei numeri del moltiplicatore. Questo è il numero per cui moltiplicherai le altre due cifre. Scrivilo accanto alle altre due cifre, con un segno di moltiplicazione prima.  Esempio: 1 (marrone) 0 (nero) x 100 (rosso) = 1.000 ohm Per mettere tutto insieme ora, moltiplicate semplicemente i primi due numeri (il primo numero nella colonna delle decine e il secondo numero nella colonna delle unità) per il moltiplicatore.

Resistenza a montaggio superficiale da 330 ohm 0805

Le resistenze a film di carbonio della serie CFR sono prodotte rivestendo un film omogeneo di carbonio puro su barre di ceramica di alta qualità. Dopo che una scanalatura elicoidale è stata tagliata nello strato resistivo, i cavi di collegamento stagnati di rame elettrolitico sono saldati alle terminazioni. I resistori sono rivestiti con strati di lacca color tan. Per i resistori utilizzati a temperature ambientali superiori a 70°C, la potenza nominale deve essere ridotta in base alla curva sottostante.
TEST DI PRESTAZIONE Sovraccarico di breve durata Tensione di prova Coefficiente di temperatura Resistenza di isolamento Saldabilità Resistenza ai solventi di marcatura Robustezza delle terminazioni Sovraccarico a impulsi periodici Calore umido Resistenza allo stato costante a 70°C Cicli di temperatura Resistenza al calore di saldatura METODO DI TEST IEC 60115-1 4. 13 IEC 60115-1 4.7 IEC 60115-1 4.8 IEC 60115-1 4.6 IEC 60115-1 4.17 IEC 60115-1 4.30 IEC 60115-1 4.16 IEC 60115-1 4.39 IEC 60115-1 4.24 IEC 60115-1 4.25 IEC 60115-1 4.19 IEC 4.18 2,5 volte RCWV per 5 secondi in blocco V per 60 secondi, tensione di prova per tipo +155°C in blocco V per 60 Sec. 235±5°C per 3±0,5 Sec. IPA per 5±0,5 Min. con ultrasuoni Carico diretto per 10 Sec. in direzione dei terminali 4 volte RCWV 10.000 cicli (1 Sec. on, 25 Sec. off) 90-95% RH per 56 giorni, caricato con 0,1 volte RCWV 70±2°C a RCWV per 1.000 Hr. (1,5 ore on, 0,5 ore off) -55°C Temp. ambiente +155°C Temp. ambiente (5 cicli) 260±3°C per 10±1 Sec., immerso fino a un punto a 3±0,5mm dal corpo APPREZZAMENTO ±0,75%+0,05 Per tipo Per tipo >1.000M 95% Copertura minima Nessun deterioramento di rivestimenti e marcature 2,5kg (24,5N)

Resistenza da 1k ohm

Ho letto un po’ sulla legge di Ohm, e da quello che ho capito, ho bisogno di conoscere la resistenza del PICAXE per sapere la caduta di tensione dopo la resistenza da 330 Ohm. Quanto è? Non riesco a trovarlo nel manuale.
Se ho una sorgente di 5V, e solo quel resistore, la tensione scende di 5V su tutto il circuito. Lo stesso vale per il PICAXE, ma ora c’è un puntello di tensione X sul resistore, e un altro sul PICAXE, giusto?
La maggior parte dei LED comuni hanno una tensione diretta di circa 2V e una corrente diretta di circa 20mA. Se un LED ha una tensione in avanti massima di 2V, 3V devono essere lasciati cadere attraverso gli altri componenti o danneggerete il LED (brucerete la matrice, e dovrete buttarla). È qui che entra in gioco la resistenza. Il resistore limita la corrente al LED. Usando la legge di Ohm, possiamo calcolare il valore minimo (raccomandato) della resistenza. La legge di Ohm afferma che Tensione (V) = Resistenza (R) * Corrente (I).
Quindi abbiamo bisogno di far cadere 3v, a 20mA, il che significa che il valore della resistenza di cui abbiamo bisogno è V / I, che è 3/20mA, o 3/0.02. Questo arriva a 150 ohm. Ora, questo è meno di quello che dice la guida, ma il valore dipende dal LED usato. Diversi LED hanno diverse valutazioni (che possono essere trovate sul loro datasheet). È sempre una buona idea spingere il valore che si calcola su un po’. Per esempio, io userei una resistenza da 200ohm+ (probabilmente 220, o 330).

Related Posts