Portada » Termostato a contatto regolabile
Termostato a contatto regolabile

Termostato a contatto regolabile

Installazione di un termostato regolabile sullo scaldabagno del camper

(VT.AC614.0) Il termostato regolabile con un sensore di contatto è progettato per mantenere la temperatura preimpostata del mezzo di riscaldamento nei sistemi di riscaldamento degli edifici.Il relè a due posizioni del termostato permette di accendere e spegnere qualsiasi apparecchiatura responsabile del mantenimento della temperatura preimpostata del mezzo di riscaldamento, per controllare i servoazionamenti a impulsi delle valvole a tre vie, pompe di circolazione, caldaie.Questo modello ha un sensore di temperatura incorporato, che consente una rapida installazione del termostato senza alcun fissaggio ausiliario. È montato su un tubo per mezzo di un blocco a molla.Le principali caratteristiche tecniche: tensione di alimentazione – 220 B (50 Hz); massima corrente di commutazione – 3 A; gamma di regolazione della temperatura – da 17 a 90 ° C.

Ventilatore di raffreddamento elettrico termostato e relè installare, mantenere il vostro

ATC Semitec ha in stock i termostati regolabili Campini ad aria e a superficie che sono ampiamente utilizzati nell’industria del riscaldamento e degli elettrodomestici.    La grande lama bimetallica di un termostato Campini assicura un’eccellente ripetibilità e un differenziale minimo (isteresi), garantendo così un controllo della temperatura affidabile e preciso.
Esistono termostati a rilevamento dell’aria (TY53) in cui gli effetti I²R della corrente passante sono trascurabili e anche modelli anticipatori (TY35-P) in cui la corrente che scorre attraverso la lama bimetallica aiuta a ingannare il termostato a commutare “in anticipo”, migliorando così la funzione di controllo della temperatura.
Questi termostati regolabili sono in grado di commutare oltre 100k cicli con una corrente nominale di 16A/250VAC, per cui si possono controllare facilmente carichi fino a 4kW.    Con una rotazione angolare di 300 gradi, è possibile impostare con precisione la temperatura al livello di controllo desiderato da 6°C a 70°C.    Si possono ottenere differenziali tra 1K~3K e le versioni con resistenze anticipatrici possono migliorare ulteriormente questo risultato.    Questi termostati variabili possono anche essere impostati al minimo (6°C±4K) per agire come controlli antigelo o anticondensa.

Bb classics , montaggio del termostato della ventola del radiatore

II. Prendete il termostato KST, e controllate innanzitutto se l’interruttore è stretto, bloccato, se il punto bianco si è staccato, e se c’è un suono quando i contatti del termostato entrano in contatto. Se non c’è suono, ci dovrebbero essere due possibilità:
III. prestare attenzione: Quando si tiene il termostato KST, non toccare il bimetallo. Perché il termostato KST trasmette la temperatura tramite il bimetallo. Se la mano tocca il bimetallo. La temperatura della mano cambia il suo angolo.
IV. Se l’angolo non è corretto, girare l’interruttore di controllo della temperatura per regolare l’angolo alla gamma di cui abbiamo bisogno. Fissare l’interruttore del termostato con il pollice e l’indice, e poi eseguire il debug dal foro dell’interruttore. L’operazione di debug può essere interrotta quando il regolatore di temperatura è chiuso.

Termostati regolabili stego come funzionano

Termoregolatore meccanico/termostato a contatto di superficie THERMASREG® ALTR con uscita di commutazione (regolatore a due posizioni). Adatto per il monitoraggio, il controllo e la limitazione delle temperature su tubazioni o serbatoi, ad esempio in connessione con impianti di riscaldamento ad acqua calda o a pavimento. Il regolatore di temperatura a contatto ALTR è costruito come apparecchio a una posizione, come regolatore di temperatura regolabile TR (con impostazione esterna) o come termostato regolabile TW (con impostazione interna).
Termoregolatore meccanico/termostato a contatto THERMASREG® ALTR con uscita di commutazione (regolatore a due posizioni). Adatto per il monitoraggio, il controllo e la limitazione delle temperature su tubazioni o serbatoi, ad esempio in connessione con impianti di riscaldamento ad acqua calda o a pavimento. Il regolatore di temperatura a contatto ALTR è costruito come apparecchio a una posizione, come regolatore di temperatura regolabile TR (con impostazione esterna) o come monitor di temperatura regolabile TW (con impostazione interna).

Related Posts