Come togliere la condensa dalla fotocamera del cellulare

Acqua nel telefono

Oh no! Il vostro smartphone è bagnato fradicio! Niente panico: se lo smartphone è caduto nel lavandino, nel water o in qualsiasi altro specchio d’acqua, è possibile salvarlo. La cosa più importante da fare è agire in fretta. Staccate la spina (se è collegata), toglietelo dall’acqua e spegnetelo il più rapidamente possibile. Cercate di rimuovere quanta più acqua possibile con asciugamani e un aspirapolvere. Quindi, mettetelo in una ciotola di riso istantaneo o di altro materiale assorbente per 48-72 ore prima di accenderlo. Con un po’ di fortuna e un’azione rapida, il vostro cellulare potrebbe sopravvivere alla morte.

Sintesi dell’articoloXSe il cellulare si è bagnato, la prima cosa da fare è spegnerlo, anche se sembra funzionare, per evitare che vada in corto circuito. Una volta spento, rimuovete tutto ciò che vi è collegato, compresa la scheda SIM, le schede SD, la custodia e le batterie rimovibili. Mettere tutti i materiali su un tovagliolo di carta. Utilizzare l’attacco per il tubo flessibile di un aspirapolvere per aspirare l’acqua da tutti i componenti. Asciugate il telefono e la batteria con un tovagliolo di carta mentre lo aspirate. Una volta terminato, lasciate il telefono e la batteria in una ciotola di riso istantaneo non cotto o in pacchetti di gel di silice per 48-72 ore per assorbire l’umidità residua. Per sapere come asciugare un cellulare bagnato usando la lettiera di cristallo per gatti, scorrete in basso.

Come si ottiene l’umidità dalla fotocamera del telefono?

Il modo più semplice per farlo è mettere il telefono in un contenitore ermetico con pacchetti di gel di silice o riso crudo. Questi prodotti eliminano l’umidità dal telefono in circa 24 ore.

Come si fa a sbrindellare l’interno dell’obiettivo della fotocamera di un telefono?

Prendere un panno leggermente umido con un po’ di sapone delicato e strofinare la lente. Quindi, asciugare. Una volta terminato, provate a scattare qualche foto e verificate se le immagini non sono ancora nitide. Se le immagini sono ancora appannate, prendere il bordo dell’unghia o un plettro per chitarra e grattare delicatamente l’obiettivo.

Condensa all’interno dell’obiettivo della fotocamera

La condensa si forma sull’obiettivo quando si verificano forti sbalzi di temperatura e/o umidità e la fotocamera non è protetta dagli elementi. Quando la vostra attrezzatura subisce un drastico cambiamento d’aria, si forma la condensa mentre la temperatura si regola…. che può essere decisamente preoccupante per la vostra costosa attrezzatura.

Niente panico!  Qualche giro di condensa non rovinerà la vostra fotocamera, né l’appannamento dell’obiettivo causerà danni permanenti. Tuttavia, è necessario adottare alcuni semplici accorgimenti per evitare che questo fenomeno diventi un’abitudine. Troppi cicli possono iniziare a logorare l’attrezzatura, soprattutto i meccanismi interni.

Durante i mesi estivi, la condensa si forma soprattutto quando si porta la fotocamera da un ambiente freddo e secco (casa o auto con aria condizionata) all’aria calda e umida. Si tratta di un enorme cambiamento ambientale che introduce rapidamente l’umidità!

Vivo nel New England, quindi l’inverno è il periodo in cui mi capita di più la condensa. Se porto la mia fotocamera all’interno di una casa calda e tostata dopo una giornata di riprese a temperature gelide, l’obiettivo si appanna quasi istantaneamente.

Come rimuovere l’acqua dall’obiettivo della fotocamera

La condensa negli obiettivi delle fotocamere dei telefoni significa che l’umidità potrebbe essere penetrata nell’involucro protettivo. Rimuovere l’umidità dall’obiettivo è possibile e dovrebbe essere fatto immediatamente per evitare danni. Idealmente, la condensa è limitata all’esterno, nel qual caso la soluzione è semplice e la fotocamera tornerà alla normalità con una semplice pulizia. In caso di penetrazione, invece, la condensa interna richiederà una certa manipolazione per essere rimossa. L’eliminazione dell’acqua nella fotocamera di un iPhone o di una fotocamera Android è importante per la funzionalità complessiva della fotocamera e del telefono.

Una semplice pulizia esterna può rendere opaco l’obiettivo della fotocamera e risolvere rapidamente il problema. Non risolve il problema dell’umidità nell’obiettivo della fotocamera, ma elimina l’acqua dall’esterno. Utilizzare un panno morbido in microfibra sia sull’obiettivo anteriore che su quello posteriore della fotocamera. La microfibra è importante perché non graffia e non danneggia l’obiettivo. Dopo aver eliminato tutta l’umidità dall’esterno e aver pulito a fondo eventuali detriti dall’obiettivo, aprire la fotocamera e cercare una visione chiara. Si può anche scattare una foto per vedere se ci sono imperfezioni o se l’operazione di sblocco è riuscita. L’eventuale condensa residua si trova probabilmente all’interno dell’obiettivo.

Acqua all’interno della fotocamera anteriore

Una delle principali cause di condensa nelle telecamere di sicurezza è che il dispositivo non è ben sigillato o addirittura non è qualificato. Ad esempio, alcune telecamere a circuito chiuso per esterni non soddisfano gli standard di resistenza all’acqua che dichiarano.

Ad esempio, se le telecamere a circuito chiuso sono costantemente esposte a forti piogge, temporali e altre condizioni atmosferiche avverse senza alcun riparo, potrebbero non resistere alla penetrazione dell’acqua nel corso del tempo, causando infine immagini appannate.

A questo punto, è possibile utilizzare un panno in microfibra o un asciugacapelli per eliminare accuratamente la condensa. Dopo aver utilizzato questi strumenti, non rimarranno macchie d’acqua sulla superficie dei copriobiettivi, in modo che la qualità dell’immagine delle telecamere di sicurezza a cupola non ne risenta.

Nota dell’editore: questo potrebbe invalidare la garanzia della telecamera di sicurezza. Prima di rimuovere il coperchio della telecamera dome per eliminare la condensa, è meglio contattare il team di assistenza o un professionista del marchio della telecamera di sicurezza per verificare se è possibile farlo.

Nota dell’editore: questa operazione potrebbe invalidare la garanzia della telecamera di sicurezza. Prima di inserire il gel di silice nella telecamera, è meglio contattare il team di assistenza o un professionista del marchio della telecamera di sicurezza e verificare se è possibile farlo.