Dove sono le impostazioni di Word?

Dove sono le impostazioni di Word?

Dove si trovano le preferenze in word

Il problema è che forse avete fatto troppe modifiche, e non ricordate come tornare a una certa opzione che volete recuperare. Oppure ci sono icone che hai cancellato o spostato, e non sai dove si trovano.

Modificare il registro è un’operazione semplice ma delicata. Se cancellate qualcosa che non c’è, potete incasinare le applicazioni o lo stesso Windows. Se alcuni di questi passaggi non ti sono chiari, non cancellare nulla.

Se hai diverse versioni, inserisci quella che vuoi modificare. Come esempio, andiamo nella cartella 16, perché stiamo per ripristinare Word 2016. All’interno vedremo una cartella Word, che contiene tutte le personalizzazioni e le modifiche. Dobbiamo cliccare con il tasto destro del mouse sulla cartella Word e scegliere l’opzione Delete per cancellarla:

Ripristinare le impostazioni di word 2019

Questa chiave contiene informazioni binarie per le liste “usate più di recente”, compresa la lista dei file usati più di recente e la lista delle rubriche usate più di recente. Inoltre, questa chiave contiene le impostazioni “Change Control” e “Edit”.

Le opzioni sono divise in due gruppi: opzioni predefinite e opzionali. Le opzioni predefinite sono impostate durante il processo di installazione. Per cambiarli, modificate le opzioni in Word. Queste opzioni possono apparire o meno nel registro.

Questa chiave contiene i percorsi di tutte le utilità di Windows (il percorso può includere utilità come Equation, WordArt e MS Graph). ) I percorsi per i filtri grafici e i convertitori di testo sono anche registrati in questa posizione.

Per evitare che i cambiamenti di formattazione, le voci di testo automatico e le macro memorizzate nel modello globale influenzino il comportamento di Word e dei documenti che vengono aperti, rinominate il modello globale (Normal.dot). Rinominare il modello permette di determinare rapidamente se il modello globale sta causando il problema.

Opzioni di parola (generale)

Quando si usa Word con una certa frequenza, questo può essere un grande inconveniente. Ecco perché vi mostreremo come cambiare le impostazioni predefinite per i nuovi documenti Word, apportando modifiche al modello Normale, che è il modello predefinito utilizzato dai nuovi documenti.

Il modello Normale permette di cambiare la sua formattazione predefinita o il suo contenuto in modo che qualsiasi nuovo documento che viene creato successivamente usi le nuove impostazioni, quindi possiamo cambiare queste impostazioni senza paura di fare un errore, dato che possono essere facilmente ripristinate ai valori predefiniti semplicemente cancellandole o rinominandole, dato che il modello Normale viene ricreato automaticamente ogni volta che Word viene aperto. Qualcosa che non succede con il resto dei modelli, quindi se procediamo a cambiare qualcuno di essi è sempre conveniente farne una copia prima di fare qualsiasi modifica.

Cambiare la spaziatura predefinita dei caratteri in qualsiasi modello significa che le impostazioni di scala, spaziatura, posizione, spaziatura dei caratteri e altre caratteristiche tipografiche sono usate in qualsiasi nuovo documento basato su quel modello.

Dove si trova l’impaginazione in word

Word è lo strumento di office automation scelto da molte persone (insegnanti, capi, tra gli altri) per scrivere documenti, relazioni, storie e così via. È un programma con molte opzioni che a volte può darci il mal di testa quando abbiamo bisogno di fare un cambiamento nelle impostazioni predefinite e non sappiamo come farlo, oggi parleremo dei margini e di come cambiarli secondo le nostre esigenze o i requisiti che ci sono stati imposti.

In Word, le pagine di tutti i documenti hanno automaticamente un margine di un pollice (2,54 cm) per i margini superiore e inferiore, e 1,18 pollici (3 cm) per i lati, in alcune versioni è predefinito un pollice su tutti e quattro i lati.

Tuttavia, questo può essere modificato e si può personalizzare la configurazione dei margini o selezionarne una predefinita diversa da quella di default in base a ciò che si sta cercando o a ciò che viene richiesto. Puoi anche dividere il documento per sezioni e impostare i margini per ciascuna di esse. Iniziamo!