Portada » Dove trovare video belli?
Dove trovare video belli?

Dove trovare video belli?

Video di Livevideo.com

Se volete saperne di più su questi siti web di video watching per una maggiore varietà, o se volete un’alternativa per creare il vostro canale video, date un’occhiata alla nostra lista dei 10 migliori siti web alternativi a YouTube!

Dopo YouTube, Vimeo è probabilmente uno dei siti web di video più popolari e utilizzati su Internet. L’interfaccia è molto gradevole e facile da usare, e si può creare il proprio account sul sito in modo molto rapido e semplice (anche se è facoltativo).

I contenuti pubblicati su Vimeo tendono a essere più seri, con molti cortometraggi, ad esempio. Questo lo rende il luogo perfetto se volete vedere un lavoro audiovisivo davvero sorprendente o se avete un progetto più professionale da pubblicare sul sito. È possibile accedere a Vimeo tramite questo link.

In termini di utenti, DailyMotion è il sito più popolare dopo YouTube, con oltre 110 milioni di visitatori al mese. La sua interfaccia non è delle più belle, sembra piuttosto vecchia, ma tutto il resto funziona molto bene.

Vimeo

Microsoft Word è senza dubbio uno dei programmi per ufficio più diffusi, sia a livello privato che professionale. Tuttavia, contrariamente a quanto i dati degli utenti indicherebbero a prima vista, Microsoft Word non è un programma economico, soprattutto per l’utente privato. Questo ha portato a un crescente interesse per le alternative a Word.

Kodi è uno dei media center più popolari, ma per chi non è abituato può essere una piattaforma molto complessa. Esistono oggi sul mercato alternative a Kodi che soddisfano pienamente le esigenze dei cinefili e sono spesso più facili da usare: organizzano la libreria, collegano in rete i dispositivi e forniscono una comoda interfaccia per guardare la TV e accedere ai film più recenti….

Fine della storia! È molto semplice: a partire da Windows 10, i clienti Microsoft dovranno dire addio al loro pratico programma di editing video gratuito. Fortunatamente, su Internet esistono molte alternative a Windows Movie Maker per colmare questa lacuna, che sono anche completamente gratuite. Molti di essi offrono agli utenti funzioni di base senza troppi fronzoli. Grazie alla loro diversità funzionale, alcuni di essi…

Alternative non censurate a youtube

YouTube è la più grande piattaforma video; su di essa è possibile consultare ogni tipo di contenuto audiovisivo: ciò significa che esiste una notevole quantità di video da studiare gratuitamente, ma che spesso passano inosservati perché abbondano i contenuti dedicati all'”intrattenimento”.

Infatti, Matemóvil ha intervistato uno specialista in esami di ammissione che, tra i vari consigli, ha menzionato i vantaggi di seguire un corso per entrare all’università. Sentitevi liberi di ascoltare l’intervista.

Vale la pena di citare un canale che ottiene molta attenzione su Internet: si tratta del canale unicoos, che nonostante sia specializzato in matematica, fisica e chimica, è con i suoi video di tecnologia che attira maggiormente l’attenzione.

I TEDx Talks sono un fenomeno mediatico grazie ai loro ospiti e agli interessanti discorsi che presentano: trattano di economia e di letteratura. Il loro successo non è gratuito, poiché ogni intervento è tenuto da uno specialista o da una personalità dei media, di solito in modo breve e leggero.

Piattaforma video senza censura

L’episodio “Ricetta per il disastro” è particolarmente interessante per il numero di visualizzazioni. Fa parte di un ristretto club di soli sette video che hanno superato i 4 miliardi di visualizzazioni. È il video non musicale più popolare di tutti i tempi su YouTube, forse ovunque. Infatti, Get Movies, il canale che ha caricato Recipe for Disaster, ha ottenuto un numero enorme di spettatori solo per questo specifico episodio.

Il primo video della lista la cui promozione è legata a un film, “See You Again” di Wiz Khalifa e Charlie Puth, è stato visto più di 4 miliardi di volte dal suo debutto nell’aprile 2015. Uscito per promuovere Furious 7 (dal franchise di The Fast and the Furious), è servito anche come tributo alla star della serie, Paul Walker.

Il video della canzone è stato temporaneamente il video più visto su YouTube tra il 10 luglio e il 4 agosto 2017, detronizzando “Gangnam Style”. A sua volta, è stato eclissato da “Despacito”. È stato anche il video con il maggior numero di like tra il 16 agosto 2016 e il 25 luglio 2017. È stato il secondo a superare il traguardo dei 2 miliardi di visualizzazioni ed è uno dei soli tre ad essere stato visto più di 4 miliardi di volte.

Related Posts