Quale antivirus gratis per iPhone?

Quale antivirus gratis per iPhone?

Miglior antivirus gratuito per iphone

I proprietari di iPhone e iPad selezionati sono sempre molto attenti alla privacy e alla sicurezza del loro dispositivo. Per questo motivo non è raro che ci siano forti dubbi sulla necessità di installare o meno un antivirus per iOS. Se siete uno di questi utenti, questo articolo vi darà la risposta.

La prima cosa da sapere è che, a differenza di un computer, come regola generale non è possibile eseguire applicazioni su un iPhone che non sono state scaricate dall’app shop ufficiale, quindi il rischio di ottenere un virus è molto basso.

Le applicazioni nell’Apple Store sono tutte verificate e prive di virus che potrebbero infettare il dispositivo. Questo è possibile perché c’è un rigoroso controllo regolare su ogni app. Pertanto, non c’è bisogno di installare un antivirus sul vostro iPhone se rimangono intatti, ma le cose cambiano se si decide di fare grandi cambiamenti.

Quando si installano applicazioni o si scaricano file la cui origine è sconosciuta (se provengono da siti web non sicuri e fonti diverse dall’Apple Store) avere un antivirus per iPad è molto importante per differenziare i contenuti sicuri da quelli che possono essere potenzialmente pericolosi per l’iPad o iPhone.

Antivirus gratuito per iphone

Le minacce sul web sono costanti e sempre più pericolose. Ecco perché è così importante mantenere i dispositivi con una connessione a Internet al sicuro con un sistema di protezione antivirus gratuito. Grazie a tecnologie come l’intelligenza artificiale o l’archiviazione dei dati nella nuvola, sono più efficienti e non influenzano le prestazioni del computer o dello smartphone.

La versione gratuita include un periodo di prova di 30 giorni della versione Premium ed è compatibile con i dispositivi Windows e Mac. Le caratteristiche includono il filtraggio parentale dei siti web per controllare il contenuto che i minori possono visualizzare su Internet e l’amministrazione remota, che permette di proteggere il computer da un’interfaccia web, ovunque l’utente sia. Il rilevamento delle minacce funziona con l’intelligenza artificiale predittiva.

La protezione dell’identità e la privacy dagli hacker sono garantite con questo antivirus gratuito all-in-one: protegge da virus, malware, spyware e altre minacce elettroniche. Offre un’estensione del browser Chrome chiamata ‘Web Secure Free’ per rendere l’esperienza di navigazione più sicura possibile. La sua “modalità di gioco”, d’altra parte, sospende temporaneamente le richieste, le scansioni, gli aggiornamenti e gli avvisi in modo da non interrompere qualsiasi gioco.

Antivirus per iphone online

Se sei un fan di Apple, un seguace dei suoi lanci e dei suoi prodotti di punta, il tuo cellulare è probabilmente un iPhone. E probabilmente siete anche abituati a sentire la famosa frase: iPhone non ha bisogno di antivirus, iPhone non prende virus.

Si dà il caso che le applicazioni iOS funzionino con un meccanismo sandboxed. Questo è un meccanismo di isolamento dei processi, un sistema che fa sì che le applicazioni vengano eseguite all’interno di uno spazio ristretto, senza poter accedere ai file degli altri. In questo modo, il codice maligno inserito in un’applicazione, anche se viene scaricato ed eseguito, non ha modo di contaminare o diffondersi nel sistema.

Che ne dite di un esempio pratico? Nel 2015 il malware noto come Pegasus è riuscito ad aprire l’accesso ai dispositivi iOS, in particolare alle fotocamere, ai microfoni e alle funzioni GPS, sfruttando alcune vulnerabilità del sistema che, fortunatamente, Apple ha immediatamente risolto.

L’altra questione che ha rafforzato l’affermazione “iPhone è immune” è il volume delle infezioni riportate: Android è il sistema che riporta gli attacchi più virulenti, molto più avanti di iOS. Perché? Perché, oltre alle differenze tra i due sistemi, la portata di Android supera di gran lunga quella di iOS. Per una semplice ragione matematica, gli smartphone e altri dispositivi basati su Android sono i più abbondanti, e quindi i problemi di sicurezza mobile più segnalati si concentrano su di essi.

Antivirus per iphone 11 gratis

C’è la convinzione che gli iPhone siano dispositivi che raramente vengono infettati, che siano privi di virus e praticamente invulnerabili. Sfortunatamente questo non è il caso, e recentemente abbiamo visto come un buco di sicurezza in Safari ha esposto dati personali, quindi è meglio prendere provvedimenti nel caso.

Va detto che quando si tratta di installare applicazioni che ci proteggono, non solo vogliamo che siano in grado di combattere tutti i tipi di virus, ma anche che siano in grado di avvertirci se stiamo soffrendo di phishing, o siti web che stanno cercando di guardare dentro il nostro iPhone. E per bloccare tutte queste minacce, non c’è niente di meglio delle tre alternative gratuite che offriamo da McAfee, Avast e Lookout.

Il primo è il più votato da tutti gli utenti e ha una parte gratuita che ci permette di eseguire scansioni di sicurezza del sistema e Wifi, proteggere dal furto il telefono, sicuro soprattutto i file multimediali sensibili, backup di dati, messaggi o contatti e protezione durante la navigazione. Come sempre, ci sono funzioni che richiedono un abbonamento Premium, ma senza spendere un euro sarà sufficiente per essere avvisati di possibili problemi.