Come condividere le stories su instagram

Come condividere le stories su instagram

Storie di Instagram

Ripubblicare le storie su Instagram è un ottimo modo per mantenere il vostro pubblico coinvolto, raccontare una storia di marca più grande e guadagnare credibilità con i contenuti generati dagli utenti. Sia che si tratti di una citazione che risuona con il vostro marchio, di una serie di video dietro le quinte di una collaborazione o di recensioni entusiastiche del vostro prodotto/servizio, il repost è un ottimo modo per condividere l’amore con la vostra comunità.

Detto questo, la risposta alla domanda “come postare una storia su Instagram” non è sempre immediata! Forse avete visto una storia di qualcuno che non conoscete personalmente ma che vorreste ricondividere, oppure si tratta di un account privato, o ancora la vostra amica di lavoro ha semplicemente dimenticato di taggarvi e vorreste utilizzarla. La buona notizia è che anche in questi casi è possibile ripubblicare le storie di Instagram.

Per il momento non c’è modo di postare la storia di qualcuno sulla propria se non si è taggati (anche se a breve vi presenteremo un pratico workaround!) Ma la buona notizia è che si possono facilmente condividere i post del feed di qualcuno sulla propria storia. Quando vi imbattete in un post eccezionale che volete condividere con la vostra comunità, dovete semplicemente cliccare sull’aeroplanino accanto alla bolla dei commenti. Apparirà un elenco con le altre persone a cui potete inviarlo, oppure fate clic su “Aggiungi il post alla tua storia”. Voilà, vi troverete in modalità di editing su Instagram!

Come condividere un post di instagram su story

Uno degli aspetti che preferisco di Instagram – e dei social media in generale – è la sua condivisibilità. Per le aziende, è anche un ottimo modo per coinvolgere il pubblico, condividere contenuti rilevanti e raccontare una storia più grande del marchio.

Ecco un esempio: il marchio di abbigliamento Peloton, @PeletonApparel, condivide regolarmente i post dei clienti che indossano i suoi capi di abbigliamento, aggiungendo di solito un invito all’azione, come un link al suo negozio. È un modo eccellente per sfruttare i contenuti generati dagli utenti per coinvolgere una comunità e creare sostenitori del marchio.

Una parola di cautela: quando si tratta di ripubblicare contenuti generati dagli utenti, i marchi dovrebbero sempre chiedere il permesso agli utenti prima di ripubblicarli. Alcuni utenti danno più importanza alla loro privacy rispetto ad altri e non bisogna mai oltrepassare questi limiti.

Se l’utente non vi ha taggato, le vostre azioni sono limitate. Attualmente non esiste una funzione che consenta di ripubblicare le storie senza tag. Tuttavia, è possibile condividerla tramite messaggi diretti a un altro follower.

Tenete presente che molti utenti abilitano la condivisione delle storie per impostazione predefinita, ma altri possono scegliere di disabilitare questa funzione. Allo stesso modo, gli utenti possono mettere il loro profilo in modalità privata. Se non hanno accettato la vostra richiesta di follow, non potrete vedere le loro storie.

Perché non posso condividere una storia in cui sono stato taggato?

Assicuratevi che tutto sia scritto bene e che abbiate scelto il profilo giusto quando fate la menzione. È possibile che, se non si disponeva di una connessione a Internet al momento della pubblicazione, i profili non siano stati caricati correttamente.

Nonostante questi passaggi, abbiamo interpellato diversi influencer e alcuni di loro non sono ancora in grado di condividere le storie in cui sono stati menzionati, mentre altri menzionati nella stessa pubblicazione sì.

Quelli che permettono all’utente di navigare sul sito web e di utilizzare le diverse opzioni o servizi presenti su di esso, come, ad esempio, il controllo del traffico e della comunicazione dei dati, l’identificazione della sessione, l’accesso a parti ad accesso limitato, l’utilizzo di elementi di sicurezza durante la navigazione, la memorizzazione di contenuti per la trasmissione di video o suoni o la condivisione di contenuti attraverso i social network.

Инстаграм стори

Ricordate che Instagram ha una speciale politica sulla privacy e consente di condividere solo i post pubblici. Se l’account è privato, non sarà possibile vedere il pulsante che mostra: “Condividi il post nella storia”. Ora abbiamo trovato una soluzione autentica che vi permetterà di condividere quasi tutti i post sulla vostra storia di Instagram.

Se il pulsante “Aggiungi il post alla storia” è assente, non sarete in grado di condividere un post sulla vostra Storia. Solo gli account pubblici hanno accesso a questa funzionalità. Il pulsante di condivisione non sarà presente se si sta cercando di condividere un post da un account privato, e non sarà possibile procedere.

È possibile determinare se un account Instagram è pubblico o privato. Per farlo, entrate in modalità incognito su Instagram e cercate lo stesso account. I post saranno sepolti nel suo privato e la pagina dell’account dirà: “Questo account è privato”.

A volte può accadere che l’autorizzazione alla condivisione venga negata. Ad esempio, l’altro account potrebbe aver disabilitato la condivisione, che è il secondo motivo per cui potreste non riuscire a condividere un post nella vostra Storia.