Come caricare la batteria del telefono senza telefono?

Come caricare la batteria del telefono senza telefono?

Applicazione per caricare un telefono cellulare senza caricatore

Più di una volta ci è capitato di non avere modo di caricare la batteria del nostro cellulare, perché non c’è una presa nelle vicinanze o non abbiamo il caricatore a portata di mano, per questo motivo, gli sviluppatori di dispositivi mobili lavorano per offrire nuove soluzioni a questo problema. Tale è il caso del sistema Android, che ha una caratteristica poco conosciuta dai suoi utenti, in quanto consente la possibilità di caricare lo smartphone senza la necessità di collegarlo a una presa di corrente o un computer.Lo strumento è chiamato ‘Reverse wireless charging’, con il quale un telefono cellulare può trasferire energia a un altro semplicemente mettendoli insieme in modo che le batterie sono sullo stesso lato. Il cellulare con più potenza dovrebbe essere rivolto verso il basso, mentre quello che riceverà più potenza dovrebbe essere rivolto verso l’alto, ma questa funzione è abilitata solo su alcuni dispositivi, di solito quelli di fascia alta con la tecnologia più moderna.

Come caricare un telefono cellulare senza un caricatore samsung

Forse una volta al mese è bene scaricare completamente la batteria e caricarla al 100% per sincronizzare l’indicatore della batteria del sistema operativo, ma niente di più. Facendo questo, ci assicureremo che Android o iOS mostrino sempre l’esatta percentuale di carica rimasta nella batteria, ma non è qualcosa di cui dovremmo abusare.

Sui telefoni Android, le cose diventano molto più complicate, perché dovrai fare il root al tuo telefono e installare strumenti di terze parti come l’Advanced Charging Controller di Magisk, un programma con cui puoi impostare limiti minimi e massimi di carica e scarica. Si usa dal terminale, ma esiste un’interfaccia grafica per questo strumento chiamato AccA.

Ci sono anche altre opzioni per le quali è necessario avere il telefono rootato, come Battery Charge Limit. Ci sono anche altre applicazioni non rootate che non limitano la ricarica, ma ti avvisano quando i limiti che vuoi sono raggiunti in modo da poter avviare o interrompere la ricarica, come Battery Charge Notifier.

Come caricare direttamente la batteria di un telefono cellulare

I caricabatterie a manovella sono un’altra opzione da scoprire su come caricare il cellulare senza caricatore. Questi tipi di caricabatterie sono in grado di caricare la batteria di un telefono utilizzando l’energia creata girando una manovella, che è il metodo più lento e faticoso, ma se si vuole esercitare e utilizzare il metodo più ecologico possibile, è un’altra opzione da considerare per caricare il telefono.

Ci sono zaini che hanno una batteria incorporata per caricare il tuo telefono senza una spina o un caricatore. In questo modo, non devi portare con te il tuo caricabatterie e puoi caricare il tuo telefono ovunque con questa batteria di riserva – ci sono diversi tipi di zaini con batterie integrate sul mercato. Consultate un esperto di tecnologia o di telefonia mobile per scoprire qual è il più adatto alle caratteristiche del vostro cellulare.

Al giorno d’oggi, ci sono numerose applicazioni che promettono di caricare la batteria del vostro cellulare senza caricabatterie, spine o cavi. Per farlo, sostengono di utilizzare diverse energie, come quella prodotta dalla vibrazione del cellulare, dal suo scuotimento o anche dal Reiki.Oggi, sapendo come funziona un cellulare e la sua batteria, sappiamo che non è possibile caricarlo con un’applicazione. Pertanto, vi consigliamo di diffidare di questo tipo di applicazioni, anche se alcune di esse possono essere utilizzate per accelerare la carica in un modo specifico, come quando siamo di fretta.

Come caricare un telefono Android senza caricabatterie

Più di una volta ci è capitato di non avere modo di caricare la batteria del nostro cellulare, perché non c’è una presa nelle vicinanze o non abbiamo il caricatore a portata di mano, per questo motivo, gli sviluppatori di dispositivi mobili stanno lavorando per offrire nuove soluzioni a questo problema. Tale è il caso del sistema Android, che ha una caratteristica poco conosciuta dai suoi utenti, in quanto consente la possibilità di caricare lo smartphone senza la necessità di collegarlo a una presa di corrente o un computer.Lo strumento è chiamato ‘Reverse wireless charging’, con il quale un telefono cellulare può trasferire energia a un altro semplicemente mettendoli insieme in modo che le batterie sono sullo stesso lato. Il cellulare con più potenza dovrebbe essere rivolto verso il basso, mentre quello che riceverà più potenza dovrebbe essere rivolto verso l’alto, ma questa funzione è abilitata solo su alcuni dispositivi, di solito quelli di fascia alta con la tecnologia più moderna.