Portada » Cosa sono gli AWG di un cavo?
Cosa sono gli AWG di un cavo?

Cosa sono gli AWG di un cavo?

Cavo da 14 awg

A seconda della lunghezza del cavo da 6 mm2 necessario, il costo può variare.  È inoltre possibile valutare diverse marche di cavi di calibro 10 come IUSA, Condumex, Kobrex e Condulac. Sono le opzioni più richieste nel Paese per le installazioni elettriche.

La classificazione dei cavi 10 AWG corrisponde al diametro dei conduttori che compongono i diversi tipi di cavo; attraverso la numerazione stabilita dal sistema americano AWG (American Wire Gauge), si determinano lo spessore e le funzioni di un cavo elettrico.

La scelta di un cavo elettrico 10 AWG deve essere determinata dall’installazione in cui verrà utilizzato e dalla temperatura a cui sarà esposto, dalla lunghezza del circuito e dal materiale del conduttore selezionato, che può essere rame, alluminio, ecc.

Cavo Awg

È un cavo che non richiede il costo aggiuntivo delle guaine. Tuttavia, tra i calibri per cavi elettrici, il suo prezzo è superiore a quello dei calibri più piccoli (8, 6, 10, 12, 14, 16); in ogni caso, ci sono marche che offrono costi più accessibili. È il caso del cavo Condumex 6 gauge, che ha un prezzo abbastanza accessibile. In generale, il costo per bobina è sempre migliore rispetto al prezzo del cavo calibro 6 al metro.

La categoria dei fili da 6 gauge fa parte dello standard AWG (American Wire Gauge). Trattandosi di un filo ad alta tensione, viene solitamente venduto in rotoli. Allo stesso modo, deve essere utilizzato solo con tensioni elevate, poiché a media o bassa tensione tende a generare una caduta di tensione.

Questi cavi elettrici sono utilizzati nei circuiti di distribuzione, nei collegamenti o nei macchinari ad alta tensione. Alcuni usi di questo cavo elettrico di calibro 6 sono: il cavo 6 AWG non è destinato all’uso in circuiti singoli. Raramente viene installato all’interno di condotti elettrici.

Cosa significa awg nei cavi

Secondo le specifiche dello standard, l’alimentazione della porta USB deve avere una tensione pari a 5 V, con una tolleranza di ±5% (0,25 V). I dispositivi alimentati attraverso la porta USB (tastiere, dischi portatili, webcam, ecc.) devono continuare a funzionare correttamente con una caduta di tensione compresa tra 0,55 V e 4,45 V (per USB 2.0) o tra 0,6 V e 4,4 V (per USB 3.0).

Le tabelle seguenti (tab. 3a-3d) indicano una caduta di tensione di 5 V, a seconda del diametro del filo e della lunghezza del conduttore. Le tabelle seguenti mostrano le correnti dei caricabatterie USB più diffusi per dispositivi mobili e portatili: tab. 3a – telefoni più vecchi, tab. 3b, tab. 3c e tab. 3d – smartphone, tablet, ecc.

Scheda. 3a. Alimentazione – 500 mA AWG 15 cm 50 cm 1 m 2 m 3 m 5 m 20 0,064 0,076 0,093 0,126 0,159 0,226 22 0,067 0,086 0,112 0,165 0. 218 0.324 24 0.072 0.102 0.144 0.228 0.312 0.481 26 0.080 0.126 0.193 0.327 0.461 0.729 28 0.091 0.166 0.272 0.485 0.698 1.124

Amperaggio Awg

Si tratta di conduttori elettrici rivestiti di un materiale isolante che garantisce la conduzione del flusso di corrente; il materiale dei conduttori è rame o alluminio. I cavi elettrici sono classificati in base al tipo, al materiale, al calibro e alla potenza nominale.

Il tipo di conduttore può essere suddiviso in due tipi, filo o cavo; la differenza principale è che il filo è un pezzo solido con il calibro indicato e il cavo è composto da più fili; il cavo è più facile da piegare e consente una migliore manipolazione. Un’altra caratteristica è la guaina del cavo, che possiamo trovare sul mercato: cavo o filo isolato, filo nudo e filo a trefoli. Il cavo a trefoli contiene diversi fili interni, ciascuno con isolamento e con una guaina esterna che li protegge tutti, utilizzata per l’esterno.

Il materiale più comunemente utilizzato è il rame. È il secondo miglior materiale conduttore dopo l’argento. L’alluminio è l’altro materiale utilizzato per i cablaggi elettrici; è un materiale più economico, ma è un conduttore peggiore del 60% rispetto al rame (leggi l’effetto Joule).

Related Posts