Portada » Quanta energia del Sole arriva sulla Terra?
Quanta energia del Sole arriva sulla Terra?

Quanta energia del Sole arriva sulla Terra?

Costante solare

Parole chiave di questa unità: il sole come fonte di energia, la costante solare, l’inclinazione dell’asse di rotazione terrestre, le stagioni, l’angolo di radiazione solare, la distribuzione dell’energia.

Quasi tutta l’energia che alimenta la vita, il tempo, il clima e i processi naturali sulla superficie terrestre proviene dal sole. La vita sulla Terra non sarebbe possibile senza di essa, e questo non significa solo la vita sulla spiaggia!

Solo una minima parte dell’energia che influenza il nostro ambiente proviene dall’interno liquido della Terra. Questa energia, ancora presente dalla formazione del nostro pianeta, viene utilizzata, ad esempio, nei compressori geotermici. Durante le eruzioni vulcaniche l’energia si manifesta in modo naturale. Il sistema climatico e i cambiamenti climatici provocati dall’uomo non hanno alcuna influenza sui processi interni alla Terra, né sulle eruzioni vulcaniche né sui terremoti. Se le persone muoiono a causa di terremoti o eruzioni vulcaniche, il cambiamento climatico non ne è responsabile.

Radiazione solare

a. La luce solare che raggiunge la Terra può riscaldare la terra, l’oceano e l’atmosfera. Una parte della luce solare viene riflessa nello spazio dalla superficie terrestre, dalle nuvole o dal ghiaccio. Gran parte della luce solare che raggiunge la superficie terrestre viene assorbita e riscalda il pianeta.

Il sole riscalda il pianeta, regola il ciclo idrologico e rende possibile la vita sulla Terra. La quantità di luce solare ricevuta dalla superficie terrestre è influenzata dalla riflettività della superficie, dall’angolo del sole, dall’alba e dalle variazioni cicliche dell’orbita terrestre intorno al sole.

Le stagioni sono causate dall’inclinazione dell’asse terrestre. L’asse inclinato significa che le parti settentrionali e meridionali della Terra non ricevono la stessa quantità di radiazione solare (energia per unità di superficie). Quando l’emisfero meridionale è inclinato verso il sole, nell’emisfero sud è estate e nell’emisfero nord è inverno (Principio 1c).

Le ere glaciali si sono verificate a causa di cambiamenti nella distribuzione della radiazione solare ricevuta sulla superficie terrestre. Il percorso orbitale della Terra non è costante. Le variazioni del percorso orbitale della Terra fanno sì che la radiazione solare che raggiunge qualsiasi punto della superficie terrestre cambi (Principio 1d).

Il sole produce

L’atmosfera svolge un ruolo fondamentale nel mantenere l’equilibrio energetico della Terra, tra la ricezione della radiazione solare e l’emissione della radiazione infrarossa, restituendo allo spazio la stessa energia che riceve dal Sole.

Bande dello spettro magnetico: è diviso in segmenti o bande, anche se questa divisione è imprecisa. Ci sono onde che hanno una sola frequenza, ma diversi usi, quindi alcune frequenze possono talvolta rientrare in due gamme.

Il sole emette lunghezze d’onda superiori al limite visibile sotto forma di radiazioni infrarosse (IR) e lunghezze d’onda inferiori al limite visibile della luce emesse come radiazioni ultraviolette (UV).

Pertanto, una parte della radiazione infrarossa emessa dalla Terra viene assorbita dai gas serra presenti nell’atmosfera e una parte viene restituita alla superficie terrestre; l’effetto dei gas serra è quello di aumentare la temperatura media della superficie terrestre.

Di fronte all’elevata concorrenza del mercato e alla tendenza a ridurre i costi e a tagliare le spese, gli imprenditori si concentrano sul proprio core business ed esternalizzano la gestione delle attività secondarie….

10 conseguenze della radiazione solare sulla terra

Il sole è la più grande fonte di energia sulla Terra. Si trova a più di 150 milioni di chilometri di distanza dal nostro pianeta, il che significa che solo un miliardesimo delle sue radiazioni ci raggiunge, ma non ha molta importanza perché si tratta di un’energia migliaia di volte superiore a quella che consumiamo. Ma non ha molta importanza, perché è un’energia migliaia di volte superiore a quella che consumiamo, e non potete immaginare quanta energia produce il sole!

Quanta energia produce il sole? Ogni giorno circa 173.000 terawatt di energia solare raggiungono la Terra, mentre il consumo energetico mondiale è di circa 16 terawatt. Circa il 30% si perde nell’atmosfera attraverso la riflessione, l’assorbimento o la dispersione da parte di acqua, nuvole o neve. Tuttavia, si tratta chiaramente di una fonte energetica che potrebbe fornire all’umanità tutta l’energia di cui ha bisogno.

Il Sole si è formato circa 4,6 miliardi di anni fa e si suppone che sia a metà della sua vita. Non si tratta di una “pietra incandescente”, come pensava e ha creduto a lungo l’astronomo greco Anassagora, ma di una sfera di gas la cui zona esterna è in costante ebollizione. È da questa continua combustione che deriva l’energia prodotta dal sole. Un metro quadrato della sua superficie brilla come 600.000 lampadine da 100 watt.

Related Posts