Portada » Simboli polarità alimentatore universale
Simboli polarità alimentatore universale

Simboli polarità alimentatore universale

Simboli polarità alimentatore universale 2022

Gli alimentatori sono disponibili in una vasta gamma di tensioni e correnti nominali. Se ho un dispositivo che ha tensioni e correnti nominali specifiche, come si relazionano con le potenze nominali che devo specificare? E se non conosco le specifiche del dispositivo, ma sto sostituendo un precedente alimentatore con valori nominali particolari?
Nella migliore delle ipotesi, con una tensione inferiore il dispositivo non funzionerà correttamente in modo ovvio. Tuttavia, alcuni dispositivi potrebbero sembrare funzionare correttamente e poi fallire in modo inaspettato nelle giuste circostanze. Quando si violano le specifiche richieste, non si sa cosa potrebbe succedere. Alcuni dispositivi possono anche essere danneggiati da una tensione troppo bassa per periodi di tempo prolungati. Se il dispositivo ha un motore, per esempio, allora il motore potrebbe non essere in grado di sviluppare abbastanza coppia per girare, quindi rimane lì a scaldarsi. Alcuni dispositivi potrebbero assorbire più corrente per compensare la tensione più bassa, ma la corrente più alta del previsto può danneggiare qualcosa. La maggior parte delle volte, una tensione più bassa farà solo in modo che un dispositivo non funzioni, ma il danno non può essere escluso a meno che non si sappia qualcosa sul dispositivo.

Simbolo dell’alimentazione

Diagramma che mostra la polarità della punta positiva a sinistra e la polarità della punta negativa a destra. Per leggere il diagramma: Il disegno positivo centrale a sinistra indica che il centro (noto anche come punta) della spina di uscita è positivo (+) e il barile (anello) della spina di uscita è negativo (-).
I simboli di polarità sono una notazione per la polarità elettrica, che si trova sui dispositivi che usano corrente continua (DC), quando questa è o può essere fornita da una fonte di corrente alternata (AC) tramite un adattatore AC. L’adattatore fornisce tipicamente l’alimentazione al dispositivo attraverso un sottile cavo elettrico che termina in un connettore di alimentazione coassiale spesso indicato come una “spina a barile” (così chiamato per la sua forma cilindrica). La polarità del cavo adattatore e della spina deve corrispondere alla polarità del dispositivo, il che significa che il contatto positivo della spina deve accoppiarsi con il contatto positivo della presa, e il contatto negativo della spina deve accoppiarsi con il contatto negativo della presa. Poiché non c’è una standardizzazione di queste spine, un simbolo di polarità è tipicamente stampato sulla custodia che indica quale tipo di spina è necessario.

Significato del simbolo dell’alimentazione

La targhetta di un alimentatore a bassissima tensione (ELVPSU) mostra vari simboli e abbreviazioni che rappresentano valori nominali, classe, isolamento, polarità e altri dettagli sulla sicurezza elettrica e sulla conformità EMC.
Il simbolo di polarità sulla targhetta di un alimentatore da CA a CC indica se il centro (o la punta) della spina di uscita è positivo (+) o negativo (-). È importante usare un alimentatore con la polarità corretta per il dispositivo host. L’inversione di polarità può provocare malfunzionamenti o danni all’apparecchiatura.
Il simbolo del trasformatore non a prova di cortocircuito o il simbolo del trasformatore a prova di cortocircuito può essere combinato con il simbolo del trasformatore di isolamento o con il simbolo del trasformatore di isolamento di sicurezza per produrre un simbolo composito. In questo esempio, il simbolo a prova di cortocircuito è usato insieme al simbolo del trasformatore di isolamento di sicurezza.

Simboli polarità alimentatore universale on line

Sto acquistando un computer e mi sto imbattendo in un sacco di problemi, sto comprando una EVGA GTX 780 superclocked 3gb. il problema è che la scheda richiede una potenza minima (per essere in esecuzione sul binario 12volt) di 42 ampere. Ma la mia comprensione del ‘grafico’ che mostra i watt e gli ampere è minima, mi chiedevo se qualcuno può indirizzarmi nella giusta direzione dove posso imparare a leggerlo correttamente, o se qualcuno di voi può dirmelo. e anche l’alimentatore che sto pensando di prendere è l’Aerocool Imperator 750 watt. non sono sicuro se questo funzionerà tristemente, ma spero che tutti voi possiate aiutarmi thanx
Quando si acquista un alimentatore si vuole sempre guardare le specifiche sull’etichetta. L’etichetta dichiara (si spera accuratamente) gli amperaggi per ciascuno dei binari di tensione. Sull’etichetta vedrai quanto segue: 3.3v, 5v, 12v (ci può essere più di un 12v), 5vSB (stand-by), -12v, e per i vecchi modelli -5v, e sotto ognuno, l’amperaggio associato. Un buon alimentatore mostrerà anche gli amperaggi massimi consentiti attraverso tutte le tensioni (il wattaggio massimo che l’alimentatore può fornire). Per determinare il wattaggio, la formula V x A = W (tensione per amperaggio uguale a watt).

Related Posts